Video/ Italia Scozia (0-17): highlights, Azzurri KO all’Olimpico (Rugby, 6 Nazioni)

- Alessandro Rinoldi

Video Italia Scozia (risultato finale 0-17): gli highlights della partita di rugby, disputata all’Olimpico e valida per il terzo turno del 6 Nazioni 2020.

italia scozia rugby
Un precedente di Italia Scozia rugby (Foto LaPresse, repertorio)

Allo Stadio Olimpico di Roma la Scozia supera in trasferta l’Italia per 17 a 0. Come si vede nel video di Italia Scozia, nelle fasi iniziali del primo tempo gli ospiti provano subito a prendere in mano il controllo delle operazioni pur fallendo un calcio di punizione con Hastings intorno al 10′. Gli azzurri perdono diversi palloni subito in avvio e subiscono anche la meta firmata da Hogg al 23′, non trasformata da Hastings. I cardi si vedono poi annullare una meta a Price per un passaggio in avanti ravvisato dal TMO alla mezz’ora e chiudono la frazione in vantaggio per 5 a 0 anche a causa dell’errore da fermo di Allan, sfortunato nel centrare il palo al 38′. In avvio di secondo tempo pare evidente come il copione della ripresa sia destinato a non essere molto diverso da quello ammirato in precedenza e la fase difensiva dei padroni di casa ritarda solo quelache istante la nuova meta siglata da Harris al 47′, comunque non trasformata da Hastings che coglie invece i pali. Il neo entrato Riccioni è poi costretto a lasciare prematuramente il terreno di gioco a causa di un infortunio che richiama in campo Zilocchi e, al 70′, Zani lascia i suoi compagni in inferiorità numerica a causa del cartellino giallo rifilatogli dal direttore di gara neo zelandese O’Keeffe. Il successo ottenuto lontano dalle mura amiche in questo terzo turno del Sei Nazioni 2020 permette alla Scozia di salire a quota 6 punti nella classifica del torneo mentre l’Italia non si muove, rimanendo ferma a zero punti.

IL TABELLINO

Italia-Scozia 0 a 17 (primo tempo 0-5)
Mete: 24′ Hogg(S); 47′ Harris(S); 78′ Hastings(S).
Trasformazioni: 79′ Hastings(S).
ITALIA – 15 Hayward, 14 Bellini, 13 Morisi, 12 Canna, 11 Minozzi, 10 Allan, 9 Braley, 8 Steyn, 7 Negri, 6 Polledri, 5 Cannone, 4 Zanni, 3 Zilocchi, 2 Bigi, 1 Lovotti. A disposizione: 16 Zani, 17 Fischetti, 18 Riccioni, 19 Lazzaroni, 20 Budd, 21 Licata, 22 Palazzani, 23 Bisegni. All. Franco Smith.
SCOZIA – 15 Hogg; 14 Maitland, 13 Harris, 12 Johnson, 11 Kinghorn; 10 Hastings, 9 Price; 8 Sutherland, 7 McInally, 6 Z. Fagerson, 5 Toolis, 4 Cummings, 3 Ritchie, 2 Watson, 1 Bradbury. A disposizione: Brown, Dell, Nel, Gilchrist, M. Fagerson, Horne, Hutchinson, McGuigan. All. Gregor Townsend.
Arbitro: B. O’Keeffe (Nuova Zelanda).
Ammoniti: 70′ Zani(I).
Man of the match: Watson(S).

VIDEO ITALIA SCOZIA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA