Video/ Lazio Sampdoria (1-0) gol e highlights: la decide Luis Alberto (Serie A)

- Alessandro Rinoldi

Video Lazio Sampdoria (1-0) gol e highlights: basta una rete di Luis Alberto per decidere l’anticipo di Serie A allo stadio Olimpico (sabato 20 febbraio).

Inter Lazio Luis Alberto
Luis Alberto in azione (Foto LaPresse)

Allo Stadio Olimpico la Lazio supera per 1 a 0 la Sampdoria nell’anticipo di Serie A, ammiriamo gli highlights e l’unico gol nel video Lazio Sampdoria. Nelle fasi iniziali dell’incontro i padroni di casa allenati dal tecnico Simone Inzaghi cercano di prendere subito in mano il controllo delle operazioni tentando di affacciarsi in zona offensiva già al 2′ quando la giocata proposta da Correa e Luis Alberto viene intercettata da Ferrari. Gli ospiti guidati da mister Ranieri provano a reagire guadagnando campo affidandosi a Quagliarella al 3′ ma i biancocelesti non si lasciano impressionare e spingono conquistando un calcio d’angolo con la deviazione di Ekdal sul calcio piazzato di Luis Alberto al 6′. Il suo compagno Marusic non riesce a fare di meglio poi al 7′ trovando la facile parata di Audero. I minuti scorrono sul cronometro e la Lazio insiste nel cercare il varco giusto per spezzare l’equilibrio. Gli sforzi compiuti dalla squadra di Inzaghi vengono premiati al 24′ dalla rete del vantaggio messa a segno da Luis Alberto che, già pericoloso qualche istante prima forzando Audero all’intervento provvidenziale, batte l’estremo difensore avversario in contropiede con l’aiuto di Milinkovic-Savic. Lo stesso giocatore spagnolo ispira poi Immobile al 28′ ma la conclusione al volo del napoletano non centra il bersaglio. I liguri sembrano aver subito il colpo anche sotto l’aspetto psicologico e provano a rispondere alla mezz’ora con un colpo di testa di Keita, sul lancio di Candreva, parato in due tempi da Reina ma vanificato da un fallo in attacco. Nel finale del primo tempo la Lazio prova a raddoppiare di nuovo con Immobile al 32′ ed al 33′ con Marusic, sebbene Audero non si lasci superare. Al 34′ i blucerchiati non approfittano in maniera adeguata dell’errore commesso da Acerbi con un tiro alto di Quagliarella per la disperazione del tecnico Ranieri.

Nel secondo tempo sono i liguri a cercare di cominciare con lo spirito giusto per affrontare la ripresa e tentare quindi di raggiungere il pareggio. Al 54′ è infatti il solito ottimo Quagliarella a suonare la carica per i suoi con un colpo di testa sul lancio di Augello che non inquadra comunque lo specchio della porta. I biancocelesti rispondono immediatamente con Lulic al 55′ ma la sua giocata viene annullata da una posizione di fuorigioco ravvisata nei confronti di Immobile. Nell’ultima parte dell’incontro sprecano una clamorosa occasione su un errore commesso da Reina e non capitalizzata da Jankto al 63′. Il neo entrato Muriqi manca l’opportunità per raddoppiare a porta vuota al 67′ ed il suo collega Fares non riesce a mandare la sfera alle spalle di Audero all’80’ così come Milinkovic-Savic sbaglia l’impatto col pallone nel recupero al 90’+2′. I tre punti conquistati all’interno delle mura amiche in questo ventitreesimo turno di campionato permettono alla Lazio di salire a quota 43 nella classifica della Serie A mentre la Sampdoria non si muove, rimanendo ferma con i suoi 30 punti.

VIDEO LAZIO SAMPDORIA: STATISTICHE E TABELLINO

Prima di scoprire il video Lazio Sampdoria, analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la Lazio abbia sostanzialmente meritato di ottenere questo successo a cominciare per esempio dal possesso palla finale favorevole con il 56%, dato a cui si può anche aggiungere la superiorità nei passaggi completati, ovvero 434 contro 272. I biancocelesti hanno saputo distinguersi in fase offensiva grazie all’11 a 10 nelle conclusioni totali, delle quali 8 a 2 quelle indirizzate nello specchio della porta, ed a poco è servito invece alla Sampdoria il 71 a 38 negli attacchi pericolosi, a fronte del 102 a 109 complessivo, senza nemmeno dimenticare il 20 a 12 nei contrasti. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la Sampdoria è stata la squadra più scorretta a causa del 17 a 14 nel computo dei falli e l’arbitro Davide Massa, proveniente dalla sezione di Imperia, ha estratto il cartellino giallo per sette volte ammonendo rispettivamente Lulic, Marusic, Escalante e Patric da un lato, Adrien Silva, Ekdal e Colley dall’altro.

Lazio Sampdoria 1 a 0 (p.t. 1-0)
Reti: 24′ Luis Alberto(L).
Assist: 24′ Milinkovic-Savic(L).
LAZIO (3-5-2) – Reina; Patric, Acerbi, Musacchio; Marusic, Milinkovic-Savic, Leiva(63′ Escalante), Luis Alberto(64′ Muriqi), Lulic(56′ Fares); Immobile(86′ Caicedo), Correa(55′ Akpa Akpro). All.: S. Inzaghi.
SAMPDORIA (4-3-1-2) – Audero; Ferrari, Yoshida(46′ Bereszynski), Colley, Augello; Candreva(81′ Torregrossa), Adrien Silva, Ekdal; Ramirez(46′ Jankto); Keita(67′ Damsgaard), Quagliarella. All.: Ranieri.
Arbitro: Davide Massa (sezione di Imperia).
Ammoniti: 35′ Adrien Silva(S); 45′ Lulic(L); 60′ Ekdal(S); 74′ Colley(S); 82′ Marusic(L); 89′ Escalante(L); 90’+4′ Patric(L).

VIDEO LAZIO SAMPDORIA: GOL E HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA