Video/ Manchester United Az Alkmaar (4-0): highlights e gol. Dominio Red Devils!

- Alessandro Rinoldi

Video Manchester United Az Alkmaar (risultato finale 4-0): highlights e gol della partita, valida per la sesta giornata dei gironi di Europa league.

Manchester United
Diretta Arsenal Manchester United, Premier League 21^ giornata (foto LaPresse)

All’Old Trafford il Manchester United supera l’Az Alkmaar con un netto 4 a 0. Come si vede nel video Manchester United Az Alkmaar, nelle fasi iniziali del primo tempo appare abbastanza chiaramente come la sfida sia equilibrata ed infatti nessuna delle due compagini riesce a prevalere sull’altra, annullandosi a vicenda. Le emozioni scarseggiano e bisogna quindi attendere il secondo tempo perchè il match si sblocchi. Ci pensa infatti Ashley Young, al 53′, a segnare il gol del vantaggio per i Red Devils, capitalizzando l’assist di Mata al termine della grande giocata di Pereira. Il raddoppio arriva subito al 58′ per merito di Greenwood ed i britannici realizzano pure la terza rete della loro serata al 62′ grazie al calcio di rigore trasformato da Mata e concesso per fallo di Clasie ai danni dell’ottimo Greenwood. Quest’ultimo torna ade essere poi protagonista ancora una volta siglando la doppietta personale che vale il poker già al 64′. Nell’ultima parte della gara i ritmi calano ed i biancorossi del tecnico Slot non sono in grado di imbastire una manovra adeguata per poter reagire e quantomeno andare a segno anche solo una volta per il cosiddetto gol della bandiera. I tre punti conquistati all’interno delle mura amiche in questa sesta giornata della fase a gironi di Europa League permettono al Manchester United di salire a quota 13 nella classifica del gruppo L mentre l’Az non si muove, rimanendo fermo a 9 punti. Entrambe le squadre erano matematicamente già qualificate ai sedicesimi di finale della competizione prima di affrontare questa partita.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro si evidenzia come il Manchester United abbia conquistato meritatamente questo successo a cominciare per esempio dal possesso palla favorevole con il 52%. A questo dato non si può però anche aggiungere una maggiore precisione nei passaggi: gli olandesi sono riusciti a distinguersi con il 90% a fronte dell’89% per i britannici, ovvero 502 su 555 e 492 su 550 appoggi completati. Gli ospiti hanno effettuato un maggior numero di recuperi, 30 a 25, ma i Red Devils sono stati capaci di spiccare in modo particolare in fase offensiva tramite il 7 a 4 nel computo delle conclusioni indirizzate nello specchio della porta, 14 a 7 invece quelle totali.  Infine, sotto l’aspetto disciplinare, l’Az Alkmaar è stata la squadra più fallosa a causa del 12 a 6 nel computo dei falli commessi e l’arbitro svizzero Sandro Schärer ha estratto il cartellino giallo per quattro volte ammonendo rispettivamente Laird da un lato, Clasie, Midtsjo e Koopmeiners dall’altro.

IL TABELLINO

Manchester United-Az Alkmaar 4 a 0 (p.t. 0-0)
Reti: 53′ A.Young(M); 58′, 64′ Greenwood(M); 62′ RIG. Mata(M).
Assist: 53′, 64′ Mata(M).
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1) – S. Romero; A. Young(68′ Laird), Maguire, Tuanzebe, B. Williams; Garner, Matic; Mata, A. Pereira, Martial(60′ Chong); Greenwood(68′ Jones). All.: Solskjaer.
AZ ALKMAAR (4-3-3) – Bizot; Svensson, Clasie, Wuytens, Wijndal; Midtsjo, Stengs, Koopmeiners; Sugawara(69′ Vlaar), De Wit(65′ Druijf), Idrissi(77′ Ouwejan). All.: Slot.
Arbitro: Sandro Schärer (Svizzera).
Ammoniti: 29′ Clasie(A); 58′ Midtsjo(A); 82′ Laird(M); 84′ Koopmeiners(A).


© RIPRODUZIONE RISERVATA