Video/ Milan Stella Rossa (1-1) highlights e gol. Rossoneri agli ottavi con 2 pareggi

- Stefano Belli

Video Milan Stella Rossa (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita valevole per il ritorno dei sedicesimi di Europa League. I rossoneri passano il turno con due pareggi.

Milan Serie A
Pronostici Serie A, 29^ giornata (Foto LaPresse)

Come si evince chiaramente dal video con gli highlights e i gol di Milan-Stella Rossa 1-1 per i rossoneri non è stata affatto una passeggiata di salute, anzi. La squadra allenata da Stankovic, che aveva già fatto penare quella di Pioli nella gara d’andata, fa un figurone anche a San Siro ed esce dall’Europa League solamente per il minor numero di gol segnati in trasferta nell’arco dei 180 minuti. Il Diavolo ottiene quindi il pass per gli ottavi di finale ma soffrendo le pene dell’inferno (sembra paradossale ma è così), se vuole davvero arrivare in fondo dovrà ritrovarsi al più presto e smaltire le scorie accumulate in quest’ultimo periodo. Riavvolgiamo il nastro e ripercorriamo le fasi salienti del match che si apre con il calcio di rigore trasformato da Kessié dopo che Gobeljic aveva deviato col braccio una conclusione di Krunic. La reazione degli ospiti non tarda ad arrivare, Ben Nabouhane prima si vede annullare l’uno pari perché l’assist glielo fa Pankov con la mano, poi colpisce la traversa su punizione, solamente al terzo tentativo l’attaccante comoriano riesce a lasciare il segno. Nel secondo tempo Donnarumma con un vero e proprio miracolo nega a Sanogo il gol qualificazione, sul prosieguo dell’azione Gobeljic sbaglia il tap-in più facile del mondo e poi decide di farsi da parte con un intervento killer su Calhanoglu che gli costa il secondo giallo. Anche in superiorità numerica i padroni di casa non riescono ad arginare le avanzate degli ospiti che scuotono l’esterno della rete con Katai, Ibrahimovic entra dalla panchina ma non incide più di tanto, stesso discorso per Rebic e Saelemaekers che segna ma il pallone glielo passa il campione svedese che è in offside. Di certo una pretendente alla vittoria non può fare così tanta fatica a sbarazzarsi di un avversario coriaceo ma tecnicamente modesto, tanto da rinforzarsi con due “scarti” della Serie A come Falco e Falcinelli – usiamo le virgolette perché parliamo di due elementi che hanno dimostrato di saper dire la loro anche nel campionato italiano.

VIDEO MILAN-STELLA ROSSA 1-1, LE DICHIARAZIONI

Un vulcanico Dejan Stankovic è ancora su tutte le furie perché l’arbitro ha fischiato tre volte senza nemmeno far battere un calcio d’angolo alla Stella Rossa che attaccava a testa bassa nonostante l’uomo in meno: “I miei ragazzi sono stati fantastici, coraggiosi e si sono battuti alla grandissima affrontando a viso aperto una squadra forte come il Milan. Sono davvero orgoglioso di loro, stiamo facendo un lavoro incredibile e questi 180 minuti lo testimoniano. E’ vero, si tratta della mia prima esperienza da allenatore ma ho giocato a calcio per 25 anni e quindi qualcosina ne so, non vengo mica dal cricket. Ibra? E’ più di un amico, è un fratello, una persona splendida, gli scivola tutto addosso, lo ammiro. Ammetto che i rossoneri debbano migliorare, negli ultimi venti giorni non li ho visti benissimo, devono tener duro ma lo scudetto a questo punto lo può perdere solo l’Inter”. Decisamente più pacato e sobrio il commento di Stefano Pioli: “Non stiamo attraversando un gran momento, poco ma sicuro, ma credo che stasera non ci siamo comportati malissimo. Certamente potevamo gestire meglio il vantaggio, dovevamo essere più precisi nei passaggi e nei tocchi. Credo che la squadra abbia meritato il passaggio del turno nonostante qualche difficoltà di troppo. Se pensiamo alla nostra stagione il bicchiere è ancora pieno, l’Europa League resta un obiettivo importante e vincerla ci aprirebbe le porte della Champions, ma non dobbiamo assolutamente trascurare il campionato dove siamo ancora in ballo. A causa dei preliminari abbiamo dovuto anticipare la preparazione quindi un calo fisiologico era da mettere in preventivo, vedrete che presto ritroveremo la forma migliore”.

VIDEO MILAN-STELLA ROSSA 1-1, IL TABELLINO

MILAN-STELLA ROSSA 1-1 (1-1)

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria (66’ Theo Hernandez), Romagnoli, Tomori, Dalot; Krunic (46’ Rebic), Kessié, Meité; Castillejo (66’ Saelemaekers), Calhanoglu, Rafael Leao (46’ Ibrahimovic). All. Stefano Pioli.

STELLA ROSSA (3-4-2-1): Borjan; Pankov, Degenek, Sanogo; Gajic, Kanga (69’ Katai), S. Srnic (46’ Petrovic), Gobeljic; Ben Nabouhane (69’ Falco), Ivanic (84’ Nikolic); Falcinelli (72’ Pavkov). All. Dejan Stankovic.

ARBITRO: Jesus Gil Manzano (ESP).

AMMONITI: 7’ Gobeljic (SR), 45’ S. Srnic (SR), 63’ Ibrahimovic (M).

ESPULSO: 70’ Gobeljic (SR) per somma di ammonizioni.

RECUPERO: 1’ pt, 3’ st.

MARCATORI: 9’ rig. Kessié (M), 24’ Ben Nabouhane (SR).

CLICCA QUI PER IL VIDEO CON GLI HIGHLIGHTS E I GOL DI MILAN-STELLA ROSSA 1-1 (da sport.sky.it)

© RIPRODUZIONE RISERVATA