Video/ Napoli Juventus (2-1): highlights e gol. Gattuso ferma Sarri (Serie A)

- Stefano Belli

Video Napoli Juventus (risultato finale 2-1): highlights e gol del big match della 21^ giornata di Serie A. Zielinski e Insigne fanno gioire il San Paolo come non accadeva da tempo.

Napoli calcio
I giocatori del Napoli (Foto LaPresse)

Ripercorriamo quanto accaduto nel big match della 21^ giornata di Serie A con il video degli highlights e dei gol di Napoli Juventus 2-1. I bianconeri potevano portarsi a +6 sull’Inter che tra le mura amiche del Meazza non è andata oltre l’1-1 contro il Cagliari, invece arriva la seconda sconfitta in campionato per la squadra di Sarri che fallisce il primo tentativo di fuga in classifica. Settimana da incorniciare per i partenopei di Gattuso che in pochi giorni si sono tolti due grosse soddisfazioni: eliminare la Lazio dalla Coppa Italia e fare uno sgambetto al loro ex-allenatore che tornava per la prima volta al San Paolo da avversario e al suo ingresso sul terreno di gioco è stato accolto con una bordata assordante di fischi. Dopo stasera possiamo affermare una volta per tutte che il Napoli è finalmente tornato: i gol di Zielinski e Insigne riappacificano definitivamente la tifoseria con i loro beniamini, come dimostra l’esultanza dei due giocatori e la loro corsa sfrenata verso la curva. Le altre big che lottano per la Champions e per un posto in Europa League sono avvisate, i vice-campioni d’Italia saranno i guastafeste di questo girone di ritorno che si preannuncia bollente in tutti i sensi. Della vecchia Signora si salva soltanto Cristiano Ronaldo, a segno per l’ottava gara di fila: evidentemente il portoghese ci tiene a vincere il titolo di capocannoniere anche in Italia. L’infortunio di Pjanic ha di certo complicato le cose, con l’uscita di scena del bosniaco la Juve ha perso le chiavi del centrocampo affidandole agli avversari, non a caso i due gol sono arrivati senza di lui.

VIDEO NAPOLI JUVENTUS: LE DICHIARAZIONI

Lorenzo Insigne è intervenuto ai microfoni di Sky Sport subito dopo il triplice fischio dell’arbitro Mariani: “Ho vissuto questa sfida molto serenamente, non avevamo nulla da perdere, siamo professionisti e dobbiamo pensare solo a noi stessi. Abbiamo fatto una grande partita e siamo davvero orgogliosi di aver battuto la Juventus”. Il commento di Gennaro Gattuso: “Stasera andrò a casa ripensando ancora alla disfatta contro la Fiorentina, per cui va bene festeggiare per questa impresa ma non smettiamo di lavorare, abbiamo combinato fin troppi danni in passato e ci vorrà un mucchio di tempo per rimetterci definitivamente in carreggiata. La fase di possesso è stata degna di una grandissima squadra, complimenti ai centrocampisti per l’ottimo lavoro svolto soprattutto quando erano gli avversari a tenere palla. Il gol preso all’ultimo mi ha infastidito, non bisogna regalare nulla agli altri e sul 2 a 0 dobbiamo gestire meglio il risultato”. L’analisi di Maurizio Sarri: “Siamo stati troppo passivi per tutta la partita giocando sotto ritmo. E’ impensabile vincere le partite camminando, eravamo indecisi se pressare o attendere gli avversari nella nostra metà campo, abbiamo optato per un’orrenda via di mezzo. Non possiamo essere quelli di stasera, è evidente che abbiamo sbagliato completamente l’approccio, il Napoli ha vinto con il minimo sforzo. Mentalmente siamo scarsi, portarci a +6 sull’Inter doveva essere uno stimolo in più, non un invito a rilassarci. Non mi sono piaciuti i movimenti dei difensori, ci muovevamo sempre in ritardo”.

VIDEO NAPOLI JUVENTUS: GOL E HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA