Video/ Napoli Lazio (3-1) highlights e gol. Politano firma il tris al 92′! (Serie A)

- Fabio Belli

Video Napoli Lazio (risultato finale 3-1): highlights e gol della partita, della 38^ giornata della Serie A 2019-20. Immobile vince la Scarpa d’oro.

Immobile marcatori
Video Napoli Lazio - Ciro Immobile (LaPresse)

Il Napoli batte 3-1 la Lazio e si lancia in buona forma verso l’ottavo di Champions contro il Barcellona. I biancocelesti devono invece rinunciare al podio in campionato, con un quarto posto a -5 dalla Juventus prima della classe comunque importante, considerando che da 13 anni la Lazio non si qualificava per la fase a gironi di Champions League. Come si vede nel video Napoli Lazio, la partita inizia con Fabian Ruiz che fa praticamente subito centro con una conclusione deviata nella propria rete di Luiz Felipe. Ma la Lazio risponde subito, affondo di Marusic per Immobile che fa 36 in campionato: dopo la Scarpa d’Oro e il terzo titolo da capocannoniere della sua carriera, il bomber laziale eguaglia Higuain stabilendo il record assoluto di marcature in un solo campionato di Serie A. Le notizie da Bergamo fanno pensare alla Lazio che il terzo posto sia possibile, ma alla distanza esce il Napoli. Nel secondo tempo rigore discusso fischiato da Calvarese per una scivolata di Parolo su Mertens, Insigne realizza dal dischetto. Poi la partita si incattivisce, soprattutto Insigne ha un problema fisico che lo mette a rischio per Barcellona. Il match finisce in rissa dopo il 3-1 di Politano, poi calma ristabilita. La Lazio giocherà in Champions la stagione prossima, il Napoli è pronto per gli ottavi tra una settimana.

LE DICHIARAZIONI

Per Gattuso il Napoli è pronto per Barcellona: “Primo tempo alla pari, nella ripresa meglio noi ma è stata partita vera. I toni sono stati accesi da tutte e due le panchine, mi è piaciuta questa gara. È stato un buon test prima del Barcellona. Saranno gare diverse. La Lazio è squadra molto fisica. Non dobbiamo pensare a fare gol, andiamo lì con la consapevolezza di giocarcela. Dobbiamo arrivare con la testa libera per esprimere le nostre qualità. Ho parlato con Insigne, è preoccupato. Ha sentito fastidio all’adduttore, entro 48 ore farà la risonanza e sapremo se potrà esserci. Abbiamo fatto 38 punti nel girone di ritorno, sono numeri importanti. Ora lo posso dire, giocare dodici partite di campionato dopo il lockdown senza avere un obiettivo non era facile. Ma alla fine i ragazzi mi hanno seguito, abbiamo lasciato per strada qualcosina ma ci stava.“. Inzaghi promuove comunque la Lazio che ha ritrovato la Champions: “Il nostro è stato un campionato strepitoso, dopo la ripresa abbiamo pagato l’assenza di qualche calciatore. Abbiamo vinto tre delle ultime quattro, perdendo a Napoli contro una squadra fortissima. Non credo sia stata una gara nervosa, c’era comunque qualcosa in palio perché volevamo piazzarci il più alto possibile. È giusto che il campionato venga sempre onorato, è stata una gara vera. L’anno prossimo sappiamo che Napoli, Roma e Milan si presenteranno nel migliore dei modi, che ci saranno sempre Juve, Inter ed Atalanta. Noi cercheremo di farci trovare pronti, sarò felice di incontrare mio fratello che si è meritato la promozione col Benevento. Oltre ai record di squadra siamo felici per questo grande traguardo raggiunto da Immobile che lo ha meritato“.

VIDEO NAPOLI LAZIO, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA