Video/ Pordenone Empoli (2-0): highlights e gol, colpo dei ramarri! (Serie B)

- Stefano Belli

Video Pordenone Empoli (risultato finale 2-0): gli highlights e i gol della partita giocata per la settima giornata del campionato di Serie B. Grande colpo dei ramarri contro la capolista.

Pordenone esultanza
Video Pordenone Empoli, Serie B 7^ giornata Foto LaPresse)

Il video con i gol e gli highlights di Pordenone-Empoli 2-0 ci propone la prima sconfitta in campionato per la squadra di Bucchi: nel match della settima giornata di Serie B 2019-2020 che si è giocato al Friuli di Udine i toscani perdono anche il primato in classifica a favore del Benevento mentre la neopromossa friulana continua a stupire. Probabilmente le cose sarebbero andate in maniera completamente diversa – anche se il dubbio non ce lo toglierà nessuno – se Bandinelli non avesse partorito la genialità di rifilare un ceffone a Pobega con l’arbitro Maggioni che si trovava a pochi passi e, vedendo tutto, non può assolutamente fare a meno di mostrargli il rosso diretto e mandarlo dritto negli spogliatoi. Il tutto quando l’orologio non aveva ancora completato il secondo giro di lancette, con queste premesse tutto diventa difficile anche per le corazzate che puntano alla promozione diretta. A complicare ulteriormente le cose ci si mette pure il direttore di gara che assegna un calcio di rigore quantomeno generoso ai ramarri per un contatto in area tra Dezi e Misuraca, una decisione che lascia molti dubbi anche dopo aver visto il replay. In ogni caso dagli undici metri Burrai non lascia scampo a Brignoli e porta in vantaggio i padroni di casa che prima dell’intervallo ipotecano i tre punti con il raddoppio di Pobega, terzo gol in stagione per il numero 24 che sembra già avere un futuro assicurato nella massima categoria. In tutto ciò gli ospiti hanno sbagliato a loro volta un calcio di rigore con Mancuso che calcia altissimo sopra la traversa e grazia Di Gregorio che lo aveva travolto all’interno dell’area. Pomeriggio da incubo per gli azzurri che nella ripresa evitano lo 0-3 solamente grazie alla scarsa mira di Camporese, Monachello e Candellone, clamorosa la palla gol fallita dal numero 27 che era anche riuscito a scavalcare l’estremo difensore avversario per poi sbagliare incredibilmente a porta vuota. Giornata da archiviare al più presto per l’Empoli che dopo la sosta ospiterà la Cremonese mentre il Pordenone andrà a caccia di altri punti in casa della Juve Stabia fanalino di coda.

LE DICHIARAZIONI

Riportiamo le parole che Tommaso Pobega ha affidato ai microfoni di DAZN: “È stato determinante segnare il gol del raddoppio che ci ha consentito di andare al riposo sul 2-0 e soprattutto di gestire il secondo tempo con il doppio vantaggio oltre alla superiorità numerica, in questa maniera è diventato relativamente più facile per noi mantenere il controllo della situazione. Ogni volta che scendiamo in campo puntiamo a dare il massimo e a cercare i tre punti, poi sono gli episodi a fare la differenza e oggi sono stati tutti a nostro favore, non sempre sarà così e dobbiamo essere bravi a sfruttare le occasioni che si presentano. L’anno scorso sbagliavo troppo davanti alla porta, così per questa stagione mi sono ripromesso di essere più cinico, direi che sto mantenendo i buoni propositi. A prescindere dall’avversario la nostra mentalità non cambia e i risultati ci stanno premiando. Partita condizionata dall’espulsione e dal rigore a favore, siamo stati bravi a tenere botta e a non sbilanciarci”.

CLICCA QUI PER IL VIDEO PORDENONE EMPOLI, HIGHLIGHTS

© RIPRODUZIONE RISERVATA