Video/ Promitheas Trento (80-89): highlights. L’Aquila rimane in vetta!

- Alessandro Rinoldi

Video Promitheas Trento (risultato finale 80-89): gli highlights della partita di basket, valida nella settima giornata dei gironi di Eurocup 2020.

Trento basket
Diretta Trento Brindisi (Foto repertorio LaPresse)

VIDEO PROMITHEAS PATRASSO-AQUILA TRENTO (80-89)

Alla Dimitris Tofalos Arena la Dolomiti Energia Trentino supera in trasferta il Promitheas Patras per 89 ad 80. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini sembrano voler giocare subito a viso scoperto, rispondendosi l’un l’altra colpo su colpo e mantenendo così un discreto equilibrio. I padroni di casa allenati da coach Giatras perdono qualche palla di troppo e gli ospiti guidati da coach Brienza provano ad approfittarne rubandone a loro volta un paio altrettanto utili ma i diversi falli personali commessi portano gli italiani a commettere gli stessi errori commessi dagli avversari, tanto da chiudere il primo quarto in parità. I minuti scorrono sul cronometro e la partita rimane molto equilibrata nonostante gli sforzi dei giocatori in campo di ottenere e mantenere il vantaggio. Ai greci non sono infatti sufficienti i 12 punti sin qui realizzati da Agravanis visto che gli uomini di coach Giatras continuano a dimostrare di avere problemi nella gestione della palla, come suggerito dal 5 a 1 nelle palle perse. Gli ospiti cercano di migliorare sotto l’aspetto della disciplina e rubano una palla in più dei rivali di giornata, 2 a 1, mentre sia il Promitheas che l’Aquila mettono a segno tutti i tiri liberi a disposizione.

PROMITHEAS TRENTO: IL SECONDO TEMPO

Nel secondo tempo gli italiani di coach Brienza sembrano partire con lo spirito giusto per riuscire a fare la differenza ed infatti riescono a registrare un mini parziale di 11 a 0 dopo i primi cinque minuti di gioco. Gli ospiti vincono i duelli a rimbalzo per 12 a 9, di cui 8 a 7 in difesa e 4 a 2 in attacco, hanno una mira migliore rispetto agli arancioneri sia nei tiri da due punti che nelle conclusioni dalla distanza e si aggiudicano il parziale per 28 a 18. I padroni di casa registrano un ottimo 3 a 1 nelle stoppate ma non riescono proprio ad aggiustare i difetti nel controllo della palla: 3 a 2 quelle perse ed 1 a 2 quelle rubate. Negli ultimi dieci minuti dell’incontro i padroni di casa tornano alla carica e si aggiudicano il parziale finale per 21 a 20, punteggio questo non comunque sufficiente per quantomeno pareggiare e prolungare la gara ai tempi supplementari visto che gli ospiti hanno saputo rispondere bene senza perdersi sul più bello. Il successo conquistato lontano mura amiche in questa settima gioranta di EuroCup permette all’Aquila Trento di restare imbattuta e di raggiungere un record di 6-0 nella classifica del gruppo D mentre la sconfitta costa il 2-4 al Promitheas.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come la partita sia stata molto combattuta e come il Promitheas abbia dato del filo da torcere all’Aquila. Gli italiani hanno saputo far registrare una percentuale al tiro complessiva migliore rispetto agli avversari, il 50% contro il 42.4%, sebbene i greci siano stati più precisi sia nei tiri da due punti che nei tiri liberi. I padroni di casa hanno agito meglio a rimbalzo, 37 a 36 i totali dei quali 27 a 25 in difesa e 10 ad 11 in attacco, oltre ad aver fermato i rivali di giornata con un ottimo 8 a 4 nelle stoppate. Gli arancioneri hanno in ogni caso pagato in modo salato l’errata gestione della palla: 13 a 8 quelle perse e solo 4 a 7 nelle palle rubate. I migliori marcatori assoluti della serata sono stati rispettivamente Agravanis e Miller per il Promitheas da una parte e Sanders per la Dolomiti Energia per merito dei 22 punti messi a segno da ciascuno di questi tre giocatori. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la squadra più scorretta della serata è stata l’Aquila Trento a causa del 26 a 22 nel computo dei falli personali.
Promitheas Patras-Dolomiti Energia Trentino 80 a 89

IL TABELLINO

PROMITHEAS – Agbelese; Faye; Mantzaris; Mantzoukas; Miller. Panchina: Agravanis; Bazinas; Giannopoulos; Lountzis; Tanoulis. Coach: Giatras.
AQUILA TRENTO – Browne; Martin; Maye; Morgan; Williams. Panchina: Conti; Forray; Ladurner; Lechthaler; Sanders. Coach: Brienza.

VIDEO PROMITHEAS TRENTO, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA