Video/ Roma CSKA Sofia (0-0) highlights: Fonseca senza gol in Europa League

- Fabio Belli

Video Roma CSKA Sofia (risultato 0-0) gol e highlights: Fonseca bloccato in casa, senza Dzeko l’attacco giallorosso fa acqua.

Fonseca Roma Serie A
Pronostico Roma Verona: Paulo Fonseca (LaPresse)

Stavolta il video di Roma Cska Sofia non regalerà molte emozioni ai tifosi romanisti. Troppi cambi di formazione non fanno bene alla Roma che si fa imporre il pari in casa dal modesto CSKA Sofia, ritrovandosi raggiunta dal Cluj in testa al girone di Europa League. Al 3′ Smalling trova subito l’inserimento vincente su azione da calcio d’angolo, ma il gol viene annullato per posizione di fuorigioco. A prendere in mano il pallino sono però i bulgari, al 7′ pericoloso Sowe con una conclusione dal limite, quindi all’8′ è ancora lui a sfiorare il gol con una rasoiata, col pallone che esce fuori d’un soffio. Al 20′ è Zanev a sprecare la più incredibile delle occasioni, calciando alto ad un passo da Pau Lopez: l’azione però viene invalidata dalla posizione di fuorigioco. Al 32′ sfiora il vantaggio la Roma sull’assist Villar-Mkhitaryan, con lo spagnolo che innesca l’armeno, bravo a sfoderare un morbido pallonetto che finisce però solo con lo scheggiare la traversa. Altra grande occasione per il CSKA Sofia al 5′ del secondo tempo, Sankhare colpisce di testa trovando la respinta di Pau Lopez, quindi Antonov da due passi si divora il vantaggio, calciando altissimo di sinistro a porta praticamente spalancata. La Roma costruisce poco, ancora al 27′ Pau Lopez ha salvato il risultato con Sowe che si era presentato a battere a rete tutto solo davanti al portiere spagnolo, mentre al 43′ è stato Edin Dzeko a mancare il match point, ciccando a due passi dalla porta un pallone solo da spingere in rete su cross teso di Pedro. Si chiude a reti bianche. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI ROMA CSKA SOFIA

VIDEO ROMA CSKA SOFIA: LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Paulo Fonseca deluso da una Roma che non ha ben digerito il turn over. “Non abbiamo squadra A e B, abbiamo una squadra. Abbiamo inserito calciatori che non hanno giocato molto. Un questo momento non abbiamo molti terzini perché Santon è infortunato e Calafiori ha il Covid. Anche Karsdorp ha giocato con un po’ di raffreddore. E’ importante gestire i terzini che abbiamo. Ovviamente sono deluso dal risultato, mi aspettavo di più, di vincere oggi. Dzeko? E’ importante fare questa gestione con lui. Non abbiamo sottovalutato la partita, dovevamo forse giocare più alti e più aggressivi. Smalling mi è piaciuto ma sapevo che non poteva fare tutta la partita, vedremo se ci sarà la possibilità di schierarlo di nuovo già domenica prossima“. Daniel Morales elogia la prestazione del suo CSKA Sofia: “Mi sento una persona realizzata, sono stati giorni difficili dopo l’esonero di Belchev, ma i ragazzi hanno saputo reagire. Stasera entrambe le squadre avrebbero potuto vincere e hanno giocato a testa alta. Il gruppo adesso è aperto a ogni soluzione, la Roma è ovviamente la favorita, ma noi siamo stati bravi a prendere un punto in casa loro e ora spero che riusciremo a giocare alla pari con le avversarie anche nelle prossime gare. Futuro? In questo momento il mio lavoro è guidare questa squadra, ma non so se sarò confermato o meno. Sarebbe fantastico poter continuare ad allenare il CSKA, ma per ora nulla è stato deciso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA