Video/ Roma Monchengladbach (1-1): gol highlights, rabbia giallorossa (Europa League)

- Claudio Franceschini

Video Roma Monchengladbach (risultato finale 1-1): gli highlights e i gol della partita di Europa League. Beffa per i giallorossi all’Olimpico, i tedeschi pareggiano al 95′ su rigore.

nicolò zaniolo juventus
Roma, Nicolò Zaniolo (Foto LaPresse)
Pubblicità

Nel video di Roma Monchengladbach parliamo del beffardo pareggio (1-1) raccolto dalla squadra giallorossa nel girone di Europa League, per la terza giornata. Una partita che era iniziata nel migliore dei modi e che poi si è conclusa nel peggiore, con un calcio di rigore che l’arbitro (lo scozzese William Collum) ha assegnato per un presunto tocco con il braccio da parte di Chris Smalling. I replay hanno mostrato quanto già sembrava evidente, ovvero che il difensore inglese avesse in realtà deviato il pallone con il volto; purtroppo in Europa League non è previsto l’utilizzo del Var e dunque Collum non è potuto andare a rivedere l’azione al video. Rigore assegnato, rigore confermato: dal dischetto Lars Stindl ha trasformato concedendo un punto al Borussia Monchengladbach, che a dire il vero per quanto mostrato allo stadio Olimpico lo avrebbe pure meritato. La Roma però è estremamente delusa: per come si era messa, per come aveva giocato, per la situazione di totale emergenza, la vittoria sarebbe stata giusta e avrebbe fatto tanto morale, oltre che una bella fetta di qualificazione ai sedicesimi di finale. Invece, al Borussia Park adesso bisognerà andare a fare risultato.

Pubblicità

VIDEO ROMA BORUSSIA MONCHENGLADBACH: LA PARTITA

Roma Monchengladbach è stata una partita bella: il primo tempo è andato sostanzialmente a folate da parte delle due squadre. I giallorossi sono partiti meglio e con Pastore (cross allontanato) e Justin Kluivert (tiro respinto) si sono subito fatti vedere dalle parti di Sommer. La risposta dei tedeschi però è stata veemente: ci ha provato Herrmann, poi Bensebaini ha centrato la traversa da azione di calcio piazzato e infine Embolo ha tracciato un diagonale uscito di un soffio. La Roma ha sofferto: schierata con il solito 4-2-3-1 ma con Gianluca Mancini da mediano (ruolo che non ricopriva dalle giovanili della Fiorentina) ha dato la sensazione di poter andare sotto e per circa 15 minuti ha faticato a passare la metà campo. Il gol di Nicolò Zaniolo, un colpo di testa su angolo battuto da Veretout, ha cambiato gli scenari; a quel punto i giallorossi hanno preso fiducia e anche nel secondo tempo sono stati in grado di fare la partita abbassando i ritmi, e rischiando davvero poco. Il Borussia Monchengladbach, costretto a tirare da lontano, hanno avuto la grande occasione con Marcus Thuram che però in allungo ha mandato alto; subito dopo Florenzi ha sprecato la chance del 2-0 in contropiede e, purtroppo, la Roma ha pagato dazio in pieno recupero incassando il rigore di Stindl al 95’.

VIDEO ROMA BORUSSIA MONCHENGLADBACH, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità