Video/ Roma Torino (0-2): highlights e gol. Belotti porta il carbone ai giallorossi!

- Stefano Belli

Video Roma Torino (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita valevole per la 18^ giornata di Serie A. Una doppietta di Belotti condanna i giallorossi al terzo KO in campionato.

Belotti torino Serie A
Andrea Belotti, capitano del Torino (LaPresse)

Il video con gli highlights e i gol di Roma Torino 0-2 ci racconta l’impresa dei granata che dopo dodici anni tornano a battere i giallorossi a casa loro. La squadra di Mazzarri sbanca lo Stadio Olimpico grazie alla doppietta di Belotti che diventa così il secondo marcatore italiano più prolifico in Serie A salendo a quota 9 gol, e si rilancia dopo aver chiuso mestamente il 2019 perdendo contro la SPAL. Terza battuta d’arresto in campionato per gli uomini di Paulo Fonseca che mancano l’obiettivo di consolidare il quarto posto in classifica, per l’Atalanta si presenta ora la grande occasione di riavvicinarsi alla zona Champions League in caso di vittoria contro il Parma. Roma che recrimina per il gol subito nel recupero del primo tempo, quando a detta loro l’arbitro Di Bello ha aspettato troppo prima di fischiare due volte e mandare tutti negli spogliatoi per l’intervallo. In effetti nessuno si aspettava la giocata del Gallo che gonfia la rete con un numero da fuoriclasse. Prestazione maiuscola da parte del numero 9 ma non dobbiamo dimenticarci delle prodezze di Sirigu che in più occasioni ha impedito agli avversari di violare la sua porta, chiedere lumi a Zaniolo, Kolarov e soprattutto Pellegrini che è stato tra i migliori ma il suo impegno non è bastato per salvare i suoi dal primo KO del 2020 che non parte proprio sotto i migliori auspici per la Lupa. A pochi minuti dal novantesimo Smalling, nel disperato tentativo di fermare Belotti, allarga il braccio e colpisce il pallone, in un primo momento l’arbitro Di Bello lascia correre ma poi viene richiamato dal VAR che lo invita a rivedere l’azione. Dopo un attimo di esitazione per accertare la posizione di partenza del centravanti granata, il direttore di gara indica il dischetto e dagli undici metri arriva il colpo di grazia per i capitolini. Torino che si conferma un osso duro in trasferta e che solo ritrovasse una certa continuità di rendimento avrebbe tutte le carte in regola per arrivare tra le prime 7.

LE DICHIARAZIONI

Andrea Belotti eguaglia Franco Ossola a quota 85 gol nella classifica dei miglior goleador di tutti i tempi del Torino: “È davvero emozionante aver raggiunto un grandissimo campione che ha fatto la storia del club ma non ho assolutamente voglia di fermarmi qui, ho ancora tanta strada da percorrere e soltanto con il duro lavoro potrò segnare tanti altri gol. La mia doppietta è frutto della prestazione di tutta la squadra, complimenti a Sirigu per le sue parate e a tutta la difesa che ha tenuto duro per novanta minuti, vincere in casa della Roma non è da tutti, continuiamo così. In trasferta abbiamo una marcia in più, anche l’anno scorso eravamo temibili fuori casa”. Paulo Fonseca affida il suo commento ai microfoni di DAZN: “Non penso che la sosta natalizia abbia inciso più di tanto sulla prestazione, non è stata questione di atteggiamento perché siamo andati al tiro 31 volte, purtroppo quando il pallone non vuole entrare… Quella di oggi è stata la classica serata storta, potevamo rimanere in campo fino a domattina ma non avremmo mai segnato”. Chiudiamo con Walter Mazzarri che non nasconde la soddisfazione davanti alle telecamere: “Ok per il risultato ma non dobbiamo esaltarci più di tanto, ricordiamo che abbiamo chiuso il 2019 con due partite orribili, perdendo contro l’ultima in classifica e facendoci rimontare tre gol da una neopromossa. Siamo stati ripagati da quelle cocenti delusioni andando a vincere in casa di una grande squadra, quest’anno non poteva iniziare meglio. In un paio di occasioni ci è andata bene, purtroppo continuiamo a complicarci la vita da soli e a perdere palloni che dovremmo custodire a ogni costo, soprattutto quando sei in vantaggio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA