Video/ Sassuolo Crotone (risultato 4-1) highlights e gol: Stroppa resta fiducioso

- Umberto Tessier

Video Sassuolo Crotone. Il Sassuolo travolge il Crotone con un poker firmato da Berardi, Caputo, doppietta, e Locatelli. Per la compagine calabrese sigla Simy su rigore

Spettacolare il video di Sassuolo Crotone. Il Sassuolo cala un bel poker contro il Crotone firmato Berardi, Caputo, doppietta, e Locatelli. Per i calabresi la rete di Simy dal dischetto vale solo per le statistiche. Andiamo a rivivire le emozioni della gara. Pedro Pereira la mette in mezzo, Simy non riesce a concludere. Ottimo inizio da parte dei calabresi. Messias con il sinistro, Consigli blocca senza problemi. Berardi! La sblocca il Sassuolo al ventesimo minuto. Locatelli serve Berardi che scambia con Defrel, il suo sinistro beffa Cordaz. Messias serve per Simy, Muldur arriva giusto in tempo per chiuderlo e mettere in corner. Sull’angolo Consigli esce in ritardo e regala a Marrone una grande chance, ma il centrocampista mette a lato. Chiriches si becca il giallo dopo il fallo su Reca al limite dell’area. Il Crotone sembra aver risposto bene dopo il gol subito da Berardi. Cigarini su punizione sfiora il gol. Grandissima parata di Consigli che respinge sulla traversa. Djuricic serve Toljan che per poco non trova il raddoppio. Infortunio per Chiriches, al suo posto entra Ayhan. Pedro Pereira, il migliore dei suoi, serve Vulic che tira a botta sicura, ancora Consigli protagonista. Ancora Cigarini pericoloso, la sfera non crea problemi all’estremo difensore. Simy imbecca per Messias, Consigli para facile. La prima frazione termina con il Sassuolo avanti sul Crotone grazie a Berardi.

SECONDO TEMPO

Bourabia atterra Cigarini in area con l’arbitro che indica il dischetto. Sulla sfera Simy che non lascia scampo a Consigli! Nel Sassuolo entra Obiang per Bourabia. C’è anche Kyriakopoulos per Muldur. Berardi si mette in proprio e calcia dal limite dell’area, la sfera sfiora l’incrocio dei pali. Rigore per il Sassuolo! Un tocco di mano sul cross dell’esterno greco con l’arbitro che indica il dischetto. Sulla sfera si presenta Caputo che non sbaglia! Il Sassuolo ritorna in vantaggio sul Crotone. Bella la conclusione del centravanti con Cordaz che si allunga ma non può nulla. Magallan si prende il giallo dopo il fallo su Berardi. Giallo anche per Cigarini dopo il fallo su Locatelli. Simy serve Reca di testa, l’esterno la mette fuori. Gara molto nervosa, fioccano i gialli. Dieci minuti alla fine, Crotone che si riversa in avanti alla ricerca del pari. Messias prova a piazzarlo con il sinistro ma trova sulla sua strada Ferrari. Ancora Caputo! La chiude il Sassuolo. Contropiede micidiale dei padroni di casa con Berardi che serve il centravanti che fa sedere Cordaz e con un tocco sotto da manuale chiude la gara. Cinque i minuti concessi dal direttore di gara. Locatelli! Cala il poker la squadra di De Zerbi! Pasticcio della difesa del Crotone, arriva Locatelli che fredda ancora Cordaz. Il Sassuolo continua a regalare spettacolo mentre il Crotone mostra limiti difensivi molto preoccupanti.

LE DICHIARAZIONI

Giovanni Stroppa, allenatore del Crotone, nonostante la pesante sconfitta contro il Sassuolo resta fiducioso. Queste alcune dichiarazioni raccolte dal portale tuttomercatoweb: “Quattro gol fanno male per come sono arrivati, soprattutto gli ultimi due perché ce li siano fatti da soli. Per il resto abbiamo fatto una grande prestazione perché venire a Sassuolo e imporsi non è facile. Uscire così fa male, ma bravi ai ragazzi perché siamo sulla strada giusta. Con il Milan avevamo creato presupposti ma senza grandi occasioni. Oggi abbiamo fatto meglio, c’è da migliorare in alcune cose ma andiamo avanti. Non lo dico per convincere i miei ragazzi, gli ho fatto i complimenti e dobbiamo crederci. Ci alleniamo bene e oggi è lo specchio di ciò che riusciamo a fare” sono state le sue parole ai microfoni di Sky Sport. Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, è convinto di poter fare meglio della scorsa stagione: “Oggi ci è capitata una di quelle giornate nelle quali non si è brillanti. Tutti gli aspetti tecnici venivano fatti male, non eravamo mai puliti. Loro si chiudevano, noi saremmo dovuti andare in ampiezza; non eravamo brillanti ma abbiamo vinto 4-1. Non è stata una partita di spessore come abbiamo abituato, ma stiamo maturando nel cervello. Negli ultimi anni abbiamo visto squadre vincere scudetti non giocando bene e si parlava di squadra cinica, oggi è capitato a noi e ho fatto i complimenti ai miei giocatori” sono state le sue parole ai microfoni di Sky Sport.

IL TABELLINO

Marcatori: 18’ p.t. Berardi (S), 3’ s.t. Simy (C, rig.), 12’ s.t. Caputo (S, rig.), 39’ s.t Caputo (S), 45’ + 3’ s.t. Locatelli (S)

SASSUOLO: Consigli; Muldur (7’ s.t. Kyriakopoulos), Chiriches (33’ p.t. Ayhan), Ferrari, Toljan; Bourabia (7’ s.t. Obiang), Locatelli; Berardi, Defrel (43’ s.t. Peluso), Djuricic (43’ s.t. Traorè); Caputo. All. De Zerbi

CROTONE: Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pereira (38’ s.t. Rispoli), Molina, Cigarini (31’ s.t. Gomelt), Vulic (31’ s.t. Dragus), Reca; Messias, Simy. All. Stroppa.

Arbitro: Sig. Pezzuto di Lecce

Ammoniti: 23’ p.t. Chiriches (S), 16’ s.t. Simy (C), 18’ s.t. Magallan, 20’ s.t. Cigarini (C), 27’ s.t. Stroppa (C), 30’ s.t. Kyriakopoulos (S)

IL VIDEO DI SASSUOLO CROTONE, GOL E HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA