VIDEO/ Sassuolo Lecce (risultato 4-2) gol e highlights: De Zerbi verso l’Europa

- Fabio Belli

Video. Sassuolo Lecce (risultato 4-2) gol e highlights. De Zerbi verso l’Europa, prosegue la serie positiva degli emiliani. Lecce con l’acqua alla gola.

Lecce Sassuolo panoramica lapresse 2020
Diretta Sassuolo Lecce, Serie A 30^ giornata (Foto LaPresse)

Sassuolo in formato europeo, il Lecce sempre più giù. E’ questo il verdetto della sfida al Mapei Stadium, con la sfida ricca di gol come nella tradizione dei match delle squadre di De Zerbi e Liverani. Il Sassuolo ci mette poco a passare in vantaggio, segna Caputo su bell’invito di Locatelli, l’attaccante neroverde non sbaglia davanti a Gabriel. Il Sassuolo è padrone del campo ma una distrazione difensiva permette al Lecce di pareggiare, su cross da calcio d’angolo Lucioni si inserisce sul secondo palo e insacca l’1-1 al 27′. Il primo tempo si chiude così, il Sassuolo riprende a tessere la sua tela nella ripresa e al 19′ i neroverdi possono usufruire di un calcio di rigore per una trattenuta di Paz su Ferrari. Berardi dal dischetto non sbaglia, subito dopo per un atterramento su Babacar, dopo la verifica al VAR, viene verificato in area. E’ calcio di rigore che Mancosu, entrato appositamente per calciare il rigore, trasforma. Ma il finale di gara è tutto per il Sassuolo: al 33′ è ancora vantaggio dei padroni di casa grazie a Boga che non sbaglia davanti a Gabriel, il sigillo sulla partita lo mette Muldur che al 38′ fissa il definitivo 4-2 in favore del Sassuolo, che dopo il lockdown ha ricominciato in maniera travolgente. Il Lecce non riesce a muovere una classifica che si fa ogni settimana più preoccupante.

LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Roberto De Zerbi ovviamente soddisfatto per la performance del Sassuolo che cresce vertiginosamente in classifica: “Ci perdiamo a volte in un bicchiere d’acqua. Stavamo facendo bene e poi con due palloni forzati davanti ci perdiamo un po’ da soli. Devo fare i complimenti al Lecce per la partita giocata a viso aperto, non abbiamo fatto male. Era una partita spartiacque per noi, contava fare i tre punti per la salvezza per poi poter fare un altro campionato. Vogliamo trovarci un posto al tavolo dei più forti, possiamo mettere in difficoltà tutti. Vogliamo misurarci con l’ambizione. Abbiamo un attacco da grandi e una difesa da piccola nei numeri, dobbiamo mettere la stessa voglia di far gol quando difendiamo“. Liverani ha definito invece ingenuo il suo Lecce: “Purtroppo è un momento così per i ragazzi, mi dispiace molto ed obiettivamente nei gol ci sono state delle ingenuità. Con una carambola prendiamo il 3-2 in contropiede, questo è un dispiacere grande perché hanno fatto una buona gara contro una squadra forte. Oggi hanno fatto un’ottima partita, sono vivi ed il nostro pensiero è quello di recuperare qualche giocatore e speriamo di fare qualche ingenuità in meno che ci stanno costando tantissimo. Le difficoltà purtroppo sono più ampie di quelle che ci aspettavamo, quando la squadra è viva io ho grande positività e fino all’ultimo secondo daremo battaglia. La squadra ha voglia di fare qualcosa di straordinario“.

VIDEO SASSUOLO LECCE, GOL E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA



© RIPRODUZIONE RISERVATA