Video/ Siena Pro Vercelli (1-2): highlights e gol. Biancoscudati ok con Azzi e Comi

- Raffaele Graziano Flore

Video Siena Pro Vercelli (risultato finale 1-2): highlights e gol della partita, valida nella 12^ giornata del girone A della serie C.

Pro Vercelli
Diretta Pro Vercelli Novara (Foto LaPresse)
Pubblicità

La Pro Vercelli compie una delle imprese di questa giornata di Serie C e nella trasferta ostica al “Franchi” di Siena regola la Robur padrona di casa con un 1-2 in rimonta che conferma l’ottimo avvio di stagione della squadra di Alberto Gilardino, infliggendo inoltre all’undici di Alessandro Dal Canto un KO inaspettato dopo gli ultimi due successi. Tutto si è deciso nel primo tempo, ricco di emozioni e di azioni da gol: a passare in vantaggio sono stati i bianconeri con Baroni al 9’ ma otto giri di orologio dopo ecco il pari di Azzi, tra i migliori dei suoi, al minuto 16. Di lì a poco i piemontesi hanno completato la loro rimonta con un gran gol di Comi al 29’ anche se il finale di tempo è stato tutto di marca toscana con alcune clamorose chance e l’ingresso del difensore Buschiazzo al posto di Baroni che ha dato vita a una vera e propria sfida col portiere ospite Saro, tra i protagonisti del pomeriggio. Meno brividi nella ripresa e Siena che tiene a lungo il pallino del gioco senza riuscire però a pungere, anche se al 77’ gli uomini di Dal Canto hanno avuto una doppia clamorosa chance per pareggiare: ma era solo il preludio di un finale folle e interminabile che è cominciato con l’infortunio di uno dei due guardalinee e che ha imposto a un dirigente per ciascuna squadra di entrare in campo come da regolamento per aiutare l’arbitro. E nel recupero che si è protratto fino al 101’ nell’ordine Azzi si è divorato clamorosamente il punto dell’1-3, poi la Robur ha avuto un’altra clamorosa doppia occasione e infine i piemontesi hanno beneficiato all’ultimo di un penalty su cui Confente però ha detto no all’undicesimo minuto di extra time prima che l’arbitro chiudesse la contesa. Con questi tre punti la Pro Vercelli sale a quota 16 al nono posto, a sole quattro lunghezze dal Siena che resta sesto e manca la chance di salire al secondo posto da sola. CLICCA QUI PER IL VIDEO SIENA PRO VERCELLI

Pubblicità

VIDEO SIENA PRO VERCELLI: LE DICHIARAZIONI

Al termine del match che ha visto la Pro Vercelli sbancare lo stadio “Artemio Franchi” e infliggendo alla lanciatissima Robur Siena una inattesa sconfitta per 1-2 tra le mura amiche, ecco le parole dei tecnici delle due squadre, Alessandro Dal Canto e Alberto Gilardino, in sala stampa. L’allenatore della compagine toscana ha masticato amaro, ammettendo che il KO è per lui molto difficile da digerire e dicendosi preoccupato per l’infortunio di Baroni: “La squadra ha fatto una buona gara e abbiamo creato una marea di occasioni quindi non posso rimproverare nulla a livello di atteggiamento o di cattiveria” ha detto il mister senese, ricordando che almeno 4-5 chance avute sono state clamorose. “Oggi non meritavamo affatto di uscire sconfitti, anzi rispetto alle altre gare siamo stati ancora più pericolosi ma a lungo andare ci siamo scoperti” ha concluso Dal Canto promettendo che il Siena ora si rialzerà nonostante una sconfitta difficile da accettare. Il suo collega Gilardino, invece, ai microfoni ha parlato di tre punti pesanti e ha fatto innanzitutto i complimenti a tutti i suoi giocatori: “Noi abbiamo bisogno sempre di uno schiaffo per poter reagire: ma i ragazzi sono stati bravi e hanno fatto una partita importante anche a livello nervoso”, ricordando poi che per loro si è trattato del terzo impegno in una settimana. “Ora possiamo festeggiare questa vittoria per poco, a breve si riparte, ma questo risultato aumenta il nostro morale e la nostra carica dato che siamo stati bravi prima a pareggiare e poi a prendere il vantaggio” ha concluso Gilardino esaltando poi anche la prestazione del portiere Saro e di Azzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità