Video/ Spezia Roma (2-2): gol e highlights, i giallorossi chiudono settimi (Serie A)

- Stefano Belli

Video Spezia Roma (risultato finale 2-2): gli highlights e i gol della partita giocata per la 38^ giornata di Serie A, i giallorossi chiudono settimi e si qualificano in Conference League.

Karsdorp Dzeko Roma esultanza lapresse 2021 640x300
Video Spezia Roma (2-2) Serie A 38^ giornata (Foto LaPresse)

VIDEO SPEZIA ROMA (2-2): GIALLOROSSI IN CONFERENCE LEAGUE

Ecco il video di Spezia Roma, partita giocata per la 38^ giornata di Serie A. Dopo essersi salvato con una giornata d’anticipo, lo Spezia ha provato a chiudere la sua prima stagione in Serie A con il botto, magari facendo un dispetto alla Roma che aveva bisogno di fare risultato per mantenere il settimo posto e centrare la qualificazione alla nuova Conference League: al Picco la gara finisce 2-2, i giallorossi ottengono il punto che gli serviva per tenere dietro il Sassuolo grazie alla migliore differenza reti a parità di punti. Nel primo tempo gli uomini di Paulo Fonseca praticamente non si presentano in campo, i padroni di casa fanno quello che vogliono e sbloccano la contesa con il gol dell’ex, quello di Verde che punisce la squadra nella quale è cresciuto. La squadra di Italiano insiste con Pobega che a sette minuti dall’intervallo firma il raddoppio dopo l’occasione fallita da Estévez poco prima. Anche qui c’è lo zampino di Nzola, il regista Paolo Sorrentino lo definirebbe l’uomo in più che con le sue giocate ha garantito la permanenza nella massima categoria ai liguri.

Nella ripresa i capitolini tornano a fare sul serio, Borja Mayoral “avverte” Rafael con un tiro debole e centrale, poco dopo il portiere brasiliano viene trafitto da El Shaarawy che accorcia le distanze e riporta in partita i suoi. A completare la rimonta ci pensa Mkhitaryan che con l’arrivo di Mourinho rischia di essere tagliato fuori, tra lo Special One e l’armeno non corre buon sangue sin dai tempi del Manchester United e potrebbe essere uno degli epurati assieme a Dzeko e Smalling. La stagione è salva, rimanere fuori dall’Europa sarebbe stato uno smacco per la Lupa ma anche una tentazione: senza impegni infrasettimanali le squadre che devono pensare solo al campionato hanno decisamente una marcia in più, come hanno dimostrato l’Inter quest’anno, e in passato la Lazio e la stessa Roma allenata da Rudi Garcia nel 2013-14.

VIDEO SPEZIA ROMA: LE DICHIARAZIONI

Paulo Fonseca: “E’ stata una partita molto difficile ma siamo stati noi a complicarci la vita da soli, nel primo tempo non abbiamo praticamente giocato, nell’intervallo mi sono fatto sentire perché non potevamo chiudere la stagione in maniera così indecorosa. La strigliata è servita perché nella ripresa ho visto una squadra completamente diversa, abbiamo segnato due gol e ci siamo ripresi l’Europa. Sono sicuro che l’anno prossimo i giallorossi si faranno valere in Conference League. Il futuro? Mi prendo qualche settimana di tempo per prendere una decisione”.

VIDEO SPEZIA ROMA: IL TABELLINO

SPEZIA-ROMA 2-2 (2-0)

SPEZIA (4-3-3): Rafael; Vignali, Capradossi, Terzi, Bastoni (68’ Ramos); Estévez (88’ Erlic), Agoume (71’ Maggiore), Pobega (46’ Ricci); Verde (68’ Agudelo), Nzola, Gyasi. All. Vincenzo Italiano.

ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Karsdorp, Mancini, Kumbulla, Santon (46’ Reynolds); Cristante, Darboe (60’ Villar); Pedro (71’ Pastore), Mkhitaryan, El Shaarawy; Borja Mayoral (61’ Dzeko). All. Paulo Fonseca.

ARBITRO: Ivano Pezzuto (sez. di Lecce).

AMMONITI: 90’+3’ Kumbulla (R).

RECUPERO: 2’ pt, 4’ st.

MARCATORI: 6’ Verde (S), 38’ Pobega (S), 52’ El Shaarawy (R), 85’ Mkhitaryan (R).



© RIPRODUZIONE RISERVATA