Video/ Spezia Udinese (risultato 0-1) gol e highlights. Liguri beffati nel finale

- Fabio Belli

Video Spezia Udinese (risultato 0-1) gol e highlights Serie A. Liguri beffati nel finale, match giocato a viso aperto e deciso da un gol di Samardzic.

Gotti Udinese
Udinese, Luca Gotti (Lapresse)

In un match aperto e divertente, lo Spezia subisce la beffa all’89’, punizione probabilmente troppo severa per gli uomini di Thiago Motta ma l’Udinese ha avuto il merito di crederci fino in fondo, come ammiriamo nel video Spezia Udinese 0-1. Lo Spezia parte ad alti ritmi, al 6′ bel cross teso dalla sinistra di Bastoni che trova l’inserimento di Antiste, bravo a bruciare sul tempo Nuytinck ma senza trovare la deviazione vincente. All’11’ retropassaggio suicida di Ferrer, Zoet anticipa Pussetto e sembra falciarlo in area: la review al VAR evidenzia però come non ci sia contatto tra i due e l’argentino dell’Udinese viene ammonito per simulazione. Ne scaturisce un accenno di rissa che costa il cartellino giallo anche a Nikolau e Arslan. Al 28′ Zoet deve allungarsi su una conclusione di Stryger-Larsen, quindi al 33′ Maggiore cerca l’eurogol dalla distanza, con Silvestri che lascia però sfilare a lato. Al 40′ Pussetto arriva alla conclusione dal limite ma Zoet non si lascia sorprendere e respinge in angolo, poi nel recupero una conclusione di Sala si alza non di molto sopra la traversa.

La ripresa inizia senza cambi, lo Spezia ci prova ancora con Maggiore dalla distanza ma la prima vera occasione del secondo tempo la crea Delofeu al 15′, con un assolo che lo porta a incunearsi in area e a costringere Zoet alla deviazione in allungo in angolo. Al 23′ risposta d’istinto di Silvestri su Agudelo, quindi al 25′ ancora il portiere dei friulani alza con un grande intervento sopra la traversa una conclusione di Verde. Al 38′ Makengo arriva alla conclusione a botta sicura ma svirgola, divorandosi il vantaggio dei friulani. Risponde lo Spezia con Verde che cerca il secondo palo trovando il salvataggio di Nuytinck di testa nei pressi della linea di porta, quindi è Silvestri a dire ancora di no al fantasista di casa. E il match point lo trova così l’Udinese al 44′: Makengo innesca Samardzic che salta secco il diretto controllore e infila con precisione Zoet. Vani gli assalti spezzini nei 6′ di recupero, sono i friulani ad esultare.

VIDEO SPEZIA UDINESE: LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Non può che essere amareggiato Thiago Motta per la beffarda sconfitta dello Spezia: “Non sono soddisfatto, non posso esserlo anche se il pareggio sarebbe stato il risultato giusto. Abbiamo avuto l’opportunità di vincere, abbiamo creato contro una squadra che difende molto bene e le occasioni avute non le abbiamo sfruttate, pagando alla fine una bella giocata. Hanno vinto loro, non sono soddisfatto. Abbiamo creato, lavorato tantissimo, tanto impegno, una cosa normale che dobbiamo continuare a fare. Abbiamo un pubblico che viene a vedere la squadra e perché dia il massimo, e vogliono pure vedere la squadra vincere. Non ci siamo riusciti, manca qualcosa e questa settimana dobbiamo lavorare. La prossima gara è il nostro campionato, a Venezia fuori casa, e dobbiamo fare di più per vincere”.

Per Luca Gotti la preziosa vittoria dell’Udinese non deve far passare in secondo piano qualche errore di troppo dei suoi: “Sono ovviamente soddisfatto per i tre punti che sono sempre importanti, ma la partita nel complesso non mi è piaciuta particolarmente, mi piace l’atteggiamento della squadra, ma oggi abbiamo sbagliato qualcosa di troppo e che di solito non sbagliamo. Vero che c’erano trenta gradi, ma c’erano anche per gli avversari. Ci sono dei momenti in cui abbiamo trovato soluzioni facilmente, altri meno, se escludiamo Silvestri c’erano dieci giocatori che c’erano l’anno scorso, quindi certe letture dovrebbero essere più facili. Poi abbiamo attinto dalle energie di chi era in panchina, nell’ultima chance disinnescata da Silvestri mi sono spaventato, ma confidavo in chi è subentrato per sistemare le cose”.

VIDEO SPEZIA UDINESE



© RIPRODUZIONE RISERVATA