Video/ Sudafrica Australia (35-17): highlights. Trionfo Springboks (Championship)

- Alessandro Rinoldi

Video Sudafrica Australia (risultato finale 35-17): highlights  della partita di rugby. Grande successo degli Springboks al primo turno del Rugby Championship.

sudafrica rugby
Diretta Galles Sudafrica (LaPresse)

All’Ellis Park Stadium di Johannesburg il Sudafrica supera per 35 a 17 l’Australia. Nel primo tempo gli Springboks hanno provato subito a prendere in mano le redini dell’incontro con successo, andando in meta con Herschel Jantjies e trasformando con Elton Jantjies. I Wallabies accorciano con il calcio di punizine di Foley ma l’inferiorità numerica per il giallo rimediato da Esterhuizen al 21′ non pesa al Sudafrica che marca ancora con De Jager e trasformata con Elton Jantjies. Nel finale di frazione Haylett-Petty firma i primi 5 punti per i suoi ma, in avvio di secondo tempo, Tupou rimedia a sua volta un cartellino giallo al 54′. Gli Springboks ne approfittano e segnano con S’busiso Nkosi ed ancora con Herschel Jantjies, sempre con l’aiuto di E. Jantjies. Il solito Foley marca 5 punti e trasforma per salvare il salvabile sebbene Reinach metta il punto esclamativo prima della trasformazione di Jantjies. Grazie a questo successo il Sudafrica ottiene 5 punti mentre l’Australia resta ferma a quota zero.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge come l’Australia avrebbe dovuto e potuto raccogliere qualcosa in più rispetto alla sconfitta subita. I Wallabies sono stati superiori agli Springboks per palloni portati, 107 a 96, difensori battuti, 26 a 16, passaggi, 142 a 136 ed offloads, 15 a 6. A fare la differenza sono stati però i turnover concessi, 19 a 14, e turnover vinti, 3 a 9. Il Man of the match della partita è stato senza dubbio Elton Janties tra le fila del Sudafrica ed al suo debutto con questa prestigiosa Nazionale.

IL TABELLINO

Sudafrica-Australia 35 a 17 (p.t. 14-10)
Mete: H. Jantjies(S); De Jager(S); Haylett-Petty(A); S’busiso Nkosi(S); H.Jantjies(S); Foley(A); Reinach(S).
Trasformazioni: E. Jantjies(S); E. Jantjies(S); Foley(A); E. Jantjies(S); E. Jantjies(S); Foley(A); E. Jantjies(S).
Calci di punizione: Foley(A).
SUDAFRICA 15 Warrick Gelant, 14 S’bu Nkosi, 13 Jesse Kriel, 12 Andre Esterhuizen, 11 Makazole Mapimpi, 10 Elton Jantjies, 9 Herschel Jantjies, 8 Francois Louw, 7 Pieter-Steph du Toit, 6 Rynhardt Elstadt, 5 Lood de Jager, 4 Eben Etzebeth (c), 3 Trevor Nyakane, 2 Bongi Mbonambi, 1 Tendai Mtawarira. A disp.: 16 Schalk Brits, 17 Lizo Gqoboka, 18 Vincent Koch, 19 Marvin Orie, 20 Marcell Coetzee, 21 Cobus Reinach, 22 Frans Steyn, 23 Dillyn Leyds.
AUSTRALIA 15 Tom Banks, 14 Dane Haylett-Petty, 13 Tevita Kuridrani, 12 Samu Kerevi, 11 Reece Hodge, 10 Bernard Foley, 9 Nic White, 8 Isi Naisarani, 7 Michael Hooper (c), 6 Lukhan Salakaia-Loto, 5 Rory Arnold, 4 Izack Rodda, 3 Sekope Kepu, 2 Folau Fainga’a, 1 James Slipper. A disp.: 16 Jordan Uelese, 17 Harry Johnson-Holmes, 18 Taniela Tupou, 19 Rob Simmons, 20 Jack Dempsey, 21 Will Genia, 22 Matt To’omua, 23 Kurtley Beale
Arbitro: Paul Williams (Nuova Zelanda).
Ammoniti: 21′ Esterhuizen(A); 54′ Tupou(A).
Man of the match: Elton Jantjies(S).

VIDEO SUDAFRICA AUSTRALIA, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA