Video/ Trapani Pordenone (3-0): gol e highlights. Crollano i Ramarri (Serie B)

- Fabio Belli

Video Trapani Pordenone (risultato finale 3-0): highlights e gol della partita valevole per la 31^ giornata di Serie B. Siciliani ancora speranzosi per la salvezza.

Trapani
Trapani Livorno (Foto repertorio LaPresse)

Giornata nera per il Pordenone che crolla a Trapani nonostante la differenza di punti in classifica con la formazione siciliana: eccovi dunque tutti gli highlights della netta vittoria casalinga nel video Trapani Pordenone. Che continua a sperare nella salvezza, dopo il pari contro il Frosinone si muove di nuovo la classifica dei granata che hanno chiuso il primo tempo in vantaggio grazie a un gol messo a segno da Coulibaly, per poi dilagare grazie a una doppietta di Pettinari, a segno su azione e su rigore. Realistico e al tempo stesso ottimista Fabrizio Castori, tecnico del Trapani: “I ragazzi hanno fatto la partita che avevo chiesto loro di fare, sono andati oltre le difficoltà e hanno corso molto fino alla fine. Questo mi lascia molto fiducioso per il futuro, per me l’intensità è un dogma e il fatto che la squadra risponda bene è una cosa che mi rende contento. Nelle condizioni in cui siamo, può bastare poco per far riaprire un match che sembra già vinto. Prima o poi, un diffidato viene squalificato: la settimana scorsa è toccato a Pagliarulo, oggi a Pettinari.CLICCA QUI PER IL VIDEO TRAPANI PORDENONE: GOL E HIGHLIGHTS

VIDEO TRAPANI PORDENONE: PARLA TESSER

Non cerca scuse il mister del Pordenone, Attilio Tesser: “Non mi aspettavo una prestazione così negativa, ma ero consapevole che saremmo venuti qui a trovare una squadra in forma. Abbiamo fatto tanta fatica, siamo riusciti a contrastarli facendo una discreta fase difensiva: il primo gol preso è stato molto sciocco, non abbiamo mai creato nulla nel primo tempo mentre nella ripresa abbiamo subito due gol sui quali parleremo molto approfonditamente domani. Non ci abbiamo creduto sull’1-0, questo è ciò che mi ha deluso maggiormente: prestazione peggiore dell’annata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA