Video/ Turk Telekom Sassari (64-56): gli highlights. Pesante KO sardo (basket)

- Raffaele Graziano Flore

Video Turk Telekom Sassari (risultato finale 64-56): gli highlights della partita di basket, valida per la 2^ giornata del girone A della Champions league.

Sassari basket
Taglio stipendi basket (FotoLaPresse)
Pubblicità

Nella sempre infuocata atmosfera dell’Ankara Arena, i padroni di casa della Turk Telekom vincono con merito la sfida di Champions League contro il Banco Sardegna Sassari per 64-56, al termine di un match che ha visto i turchi sempre avanti, fatta eccezione per il terzo quarto in cui i ragazzi di Gianmarco Pozzecco sono stati protagonisti di una rimonta epica fino al sorpasso grazie a un parziale di 0-16 che ha praticamente messo la museruola al quintetto avversario per sei lunghi minuti. Tuttavia non è bastato dato che la squadra di Ankara è arrivata prima dell’ultimo quarto in vantaggio di tre punti, riprendendo a macinare punti negli ultimi 10’ e chiudendo con un vantaggio di 8 lunghezze grazie pure alla ritrovata solidità difensiva. A punire la squadra ospite le bassissime percentuali al tiro tanto che al riposo i sardi avevano messo a referto la miseria di 26 punti (contro i 38 degli avversari): al ritorno in campo solo Evans e la pioggia di triple di Pierre sembravano raddrizzare la barca prima che Campbell e i liberi di Wiltjer scavassero un nuovo solco. Per quanto riguarda i migliori realizzatori, nel quintetto di casa brilla Hunter coi suoi 14 punti, seguito dalla coppia Wiltjer-Campbell, mentre nelle fila di Sassari Evans ne ha messi a referto 18 risultando il top scorer della sfortunata trasferta in terra turca.

Pubblicità

LE DICHIARAZIONI

Al termine della gara che ha visto la Turk Telekom battere per 64-56 la Dinamo Sassari, sono opposte le letture fatte dai rispettivi coach nella sala stampa dell’Ankara Arena. Per quanto riguarda Burak Gören, allenatore della forte compagine turca, il punto su cui focalizzarsi è la difficoltà delle avversarie nel proprio raggruppamento di Champions League: “Il nostro gruppo è uno dei più difficili ma il nostro obbiettivo non è solo quello di conquistare questa coppa ma anche il campionato” ha detto il coach dei padroni di casa pur facendo gli elogi alla compagine sarda. “Loro sono tra i più forti non sono in Italia e hanno dei giocatori molto importanti ha ricordato Gören pur sottolineando come la Dinamo nel primo tempo abbia avuto percentuali molto basse al tiro e che la vittoria è arrivata quando i suoi hanno sistemato la difesa dell’ultimo quarto. Sull’altra sponda, invece, Gianmarco Pozzecco ha innanzitutto fatto i complimenti agli avversari e ammettendo che il Banco Sardegna ha cominciato malissimo la gara: “Abbiamo subito tirato male nell’arco nel primo tempo mentre nella seconda parte della partita abbiamo provato a giocare con molta più energia e questo ci ha dato più fiducia al tiro” ha detto il coach dei sardi. “Comunque complimenti a coach Gören, alcune giocate dei suoi ci hanno fatto perdere sicurezza e come ho detto all’inizio hanno permesso ad Ankara di vincere con merito” ha concluso Pozzecco.

VIDEO TURK TELEKOM SASSARI, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità