Video/ Valencia Barcellona (2-0): highlights e gol. Blaugrana KO al Mestalla

- Alessandro Rinoldi

Video Valencia Barcellona (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita, valida nella 21^ giornata della Liga, disputata al Mestalla.

Valencia gol
Video Valencia Barcellona (Foto repertorio LaPresse)

Allo Stadio di Mestalla il Valencia supera il Barcellona con un netto 2 a 0. Come si vede nel video di Valencia Barcellona, nelle fasi iniziali del primo tempo le cose sembrano potersi mettere subito bruscamente in salita per gli ospiti a causa del calcio di rigore assegnato gli uomini di mister Celades al 10′ e concesso per un fallo di Piqué ai danni di Gayà. Tuttavia, l’estremo difensore Ter Stegen evita il peggio per i suoi parando il tiro dal dischetto di Maxi Gomez, grande protagonista della sfida. Lo stesso Gomez torna infatti farsi vedere già al 29′ cogliendo una traversa e, nel finale di frazione, il Valencia protesta in modo vibrante con il direttore di gara a causa di un mancato vantaggio concesso per fallo di Umtiti e che avrebbe potuto lanciare in campo uno dei loro al 43′. In avvio di secondo tempo il volto della partita cambia grazie all’autogol firmato dall’ex di giornata Jordi Alba al 48′ con la complicità di Maxi Gomez. Quest’utlimo mette poi la sua firma a chiare lettere sul match realizzando la rete del raddoppio definitivo al 77′, sfruttando l’assit del compagno Ferran Torres. I blaugrana rischiano grosso quando l’arbitro, supportato dal VAR, decide di far ripetere un calcio d’angolo invece di assegnare un gol a Gabriel Paulista intorno all’81’ e si rivelano completamente inutili le chances fallite dal capitano Messi di quantomeno accorciare le distanze nel corso dei quattro minuti di recupero concessi. I tre punti conquistati all’interno delle mura amiche in questo ventunesimo turno di campionato permettono al Valencia di salire a quota 34 nella classifica della Liga spagnola mentre il Barcellona non si muove, rimanendo fermo a quota 43 punti ed incappando nella prima sconfitta per il tecnico Setien sulla panchina catalana.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge in modo abbastanza lampante come il Barcellona non sia stato all’altezza dei suoi standard. Pur avendo conquistato il possesso palla con 74% finale ed avendo surclassato gli avversari nel fraseggio con 867 contro 298 nel numero dei passaggi, il Valencia è stato comunque in grado di fare la differenza soprattutto se si guarda alla fase offensiva, dove spicca il 6 a 5 nei tiri in porta, 8 a 14 quelli totali. La squadra di mister Celades ha inoltre dimostrato di essere più precisa in attacco rispetto ai catalani se si osserva anche il 63 a 177 negli attacchi, dei quali 28 ad 82 quelli pericolosi. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, il Barcellona è stata la squadra più scorretta a causa del 16 a 13 nel computo dei falli e l’arbitro spagnolo J. Manzano ha estratto il cartellino giallo per quattro volte ammonendo rispettivamente Coquelin da un lato, Piqué, Umtiti e Busquets dall’altro.

IL TABELLINO

Valencia-Barcellona 2 a 0 (p.t. 0-0)
Reti: 48′ AUTO Jordi Alba(B); 77′ Maxi Gomez(V).
Assist: 48′ Maxi Gomez(V); 77′ Ferran Torres(V).
VALENCIA – Domenech, Paulista, Kondogbia, Soler(90′ Sobrino), Gameiro(59′ Rodrigo), Gaya, Coquelin, Wass, Ferran, Gomez(79′ Costa), Garay. All.: Celades.
BARCELLONA – Ter Stegen, Pique, Busquets, Arthur(56′ Vidal), Messi, Griezmann, Jordi Alba, Sergi Roberto, De Jong(85′ Rakitic), Umtiti, Ansu Fati(85′ Collado). All.: Setien.
Arbitro: J. Manzano (Spagna).
Ammoniti: Piqué(B);  Umtiti(B); 52′ Busquets(B); 55′ Coquelin(V).

VIDEO VALENCIA BARCELLONA, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA