Video/ Venezia Oldenburg (82-78): highlights. Dominio Reyer al Taliercio (Basket)

- Alessandro Rinoldi

Video Venezia Oldenburg (risultato finale 82-78): highlights della partita di basket, valida per la quinta giornata della Top 16 dell’Eurocup 2019-2020.

Julyan Stone Venezia dito facebook 2020
Diretta Venezia Brindisi, basket Serie A1 24^ giornata (da facebook.com/ReyerVenezia)

Al Palasport Giuseppe Taliercio l’Umana Reyer Venezia supera l’EWE Baskets Oldenburg per 82 a 78. Come si vede nel video Venezia Oldenburg, nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da coach De Raffaele a cercare di prendere subito in mano le redini dell’incontro e scappare via ai rivali di giornata aggiudicandosi il parziale con un netto 24 a 14. Il cronometro scorre e, lentamente, gli ospiti allenati da coach Drijencic tentano di rimontare sebbene gli italiani facciano del loro meglio per replicare colpo su colpo ed amministrare abilmente il vantaggio acquisito. Nel secondo tempo, l rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo, il copione non cambia ed i gialloblu proseguono la loro marcia verso la possibile rimonta in vista del quarto finale. Tuttavia, negli ultimi dieci minuti di gioco, gli orogranata di casa tornano ad esprimersi sui livelli a cui avevano abituato in avvio di gara e fanno loro il parziale tramite un ottimo 25 a 22 che annichilisce gli ospiti. Il successo conquistato all’interno delle mura amiche in questo quinto turno delle Top 16 di EuroCup permette alla Reyer Venezia di raggiungere un record di 3-2 nella classifica del gruppo F mentre la sconfitta costa il 2-3 all’Oldenburg.

LE STATISTICHE

Analizzando le statistiche dell’incontro emerge abbastanza chiaramente quanto la Reyer Venezia si sia aggiudicata con merito questa vittoria a cominciare per esempio dalla migliore percentuale al tiro finale fatta registrare, ovvero il 47,7% contro il 45,8%. Gli ospiti sono stati comunque più precisi rispetto ai padroni di casa in quanto a conclusioni dalla distanza e tiri liberi dalla lunetta, avendo qualche problema invece nei tiri semplici da due punti. I lagunari hanno saputo inoltre agire meglio nel gioco a rimbalzo visto il 43 a 27 totale, di cui 13 a 5 quelli in attacco e 30 a 22 quelli in difesa. Equilibrio invece in quanto a palle perse, 14 a 12, rispetto alle palle rubate, 6 a 4. I migliori marcatori assoluti della serata sono stati rispettivamente il numero vntiquattro Rasid Mahalbasic grazie ai 24 punti messi a segno in favore dei tedeschi mentre, sul fronte opposto, si è invece distinto il numero 21 Jeremy Chappell tramite i 16 punti realizzati per i veneti. Infine, sotto l’aspetto disciplinare, la squadra più scorretta è stata l’Umana Reyer Venezia a causa del 24 a 22 nel computo dei falli personali.

VIDEO VENEZIA OLDENBURG, HIGHLIGHTS



© RIPRODUZIONE RISERVATA