Video/ Villarreal Atalanta (2-2) gol e highlights. Che spettacolo al El Madrigal!

- Fabio Belli

Video Villarreal Atalanta (risultato finale 2-2) gol e highlights della partita per i gironi di Champions league. Gran spettacolo al El Madrigal!

Gasperini Serie A
Gian Piero Gasperini (Foto LaPresse)

Spettacolo al “Madrigal” di Villarreal, ora Estadio de la Ceramica, con il 2-2 tra i padroni di casa e l’Atalanta che apre la fase a gironi di Champions. Partenza spumeggiante dell’Atalanta che parte subito a testa bassa a caccia del gol del vantaggio e non ci mette molto a trovarlo: il gol arriva al 6′, Zapata sfrutta un errore di Pau Torres e lavora un pallone per Remo Freuler, che non lascia scampo a Rulli. Il portiere di casa all’8′ si supera su un tentativo di Gosens che porta subito vicino al raddoppio i bergamaschi. Al 21′ primo lampo degli spagnoli, Manu Trigueros è lesto a girarsi e concludere verso Musso che riesce però a neutralizzare in due tempi. Cresce il Villarreal, padroni di casa già vicini al pareggio al 35′ con Gerard Moreno, che conclude praticamente a botta sicura trovando però la grande risposta di Musso. Sono le prove generali del gol del pari spagnolo che arriva al 38′, Pedraza mette in mezzo un pallone sul quale Palomino e Freuler non riescono a chiudere, arriva Manu Trigueros che da posizione ravvicinata firma l’1-1. Al 41′, su punizione calciata in area da Dani Parejo, arriva Gerard Moreno ma Musso è di nuovo miracoloso.

LA RIPRESA

L’Atalanta parte a razzo nella ripresa così come aveva fatto nel secondo tempo. Dopo 2′ subito pericoloso Malinovskyi che impegna Rulli con un gran sinistro, quindi all’8′ Zapata si inserisce su un cross da calcio d’angolo colpendo la traversa con uno stacco di testa imperioso. Al 28′ c’è però una distrazione della difesa atalantina, Freuler perde palla nell’uscita dal basso e Groeneveld infila Musso. Nel momento più difficile del match l’Atalanta riesce a rimettere la testa avanti: gran palla lavorata in area da Miranchuk che permette l’inserimento di Gosens, che da due passi da Rulli non sbaglia. Il match non conosce soste: arriva l’espulsione di Coquelin ma in dieci uomini è il Villarreal ad avere il match point: al 93′ colpo di testa di Gerard Moreno su angolo battuto da Dani Parejo e strepitosa risposta di Musso, decisivo nel mantenere imbattuta la formazione bergamasca.

LE DICHIARAZIONI DEI TECNICI

Unay Emery analizza così la spettacolare sfida del suo Villarreal contro l’Atalanta: “I primi minuti potevano essere drammatici, se lo 0-1 fosse andato oltre. La squadra poi ha gestito il gioco a livello collettivo e individuale. Dopo i 15 minuti abbiamo guadagnato fiducia rispetto all’inizio della partita. La sfida non si è sviluppata non con occasioni chiarissime, il 2-1 ci ha spronato a giocare in modo dinamico. Ma con queste squadre che giocano in attacco, concedendo situazioni, è difficile cercare il gioco ideale in novanta minuti. Era necessario utilizzare tutte le risorse, abbiamo avuto un’ultima occasione in nostro favore, con Gerard. Musso è stato decisivo“.

Per Gian Piero Gasperini c’è grande soddisfazione per la prova dell’Atalanta: “E’ un pareggio che mi soddisfa molto, abbiamo incontrato una squadra molto forte soprattutto in attacco. Siamo stati bravi sotto tutti gli aspetti, dispiace per i due gol subiti. Abbiamo avuto la forza di non buttare via la palla e di uscire per creare delle situazioni, se poi perdi palla loro il gol lo fanno. Il girone è equilibrato, lo Young Boys è una squadra di brutto rispetto e se ne accorto lo United oggi. Giocare sul loro campo sintetico è difficile. Nel finale speravamo anche di vincerla in superiorità numerica e nel finale ci ha salvato Musso, è stata una partita giocata bene da entrambe. Giocando miglioriamo la condizione, ci siamo allenati con tre giocatori per dieci giorni ma non è un alibi. Adesso dobbiamo mettere la testa alle prossime tre partite di campionato. Abbiamo raccolto troppo poco in campionato“.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI VILLARREAL ATALANTA (da sky)



© RIPRODUZIONE RISERVATA