VIOLA VALENTINO/ Il cancro e quel mistero di nome Riccardo Fogli (Non è la d’Urso)

- Rossella Pastore

Viola Valentino sarà ospite a Live – Non è la d’Urso per parlare della sua vita attuale. La ex moglie di Riccardo Fogli è reduce da una dura lotta contro il cancro.

Viola Valentino
La cantante Viola Valentino

Viola Valentino, cantante, attrice ed ex modella, accetta l’invito di Barbara d’Urso a Live – Non è la d’Urso. Lo fa per raccontare come va la sua vita, segnata da un tumore che, negli ultimi mesi, l’ha indotta a temere il peggio. La notizia del cancro è arrivata come un fulmine a ciel sereno: “È una malattia subdola che ho avuto la fortuna di prendere in tempo”, ha dichiarato la cantante a Storie italiane. “Nel mio problema, la cura non è stata invasiva. Non ho perso i capelli. Però, onestamente, non ci penso e non lo racconto. Lo sanno i miei amici e non è un problema ma non ne ho parlato”. La Valentino ha rotto il silenzio nell’aprile scorso, proprio durante la sua ospitata nel programma di Eleonora Daniele. “Ho tanta forza dentro. Mi sto curando. L’ho saputo circa tre, quattro anni fa. Mi hanno detto: ‘Bisogna operare d’urgenza’”.

Viola Valentino e Riccardo Fogli

Nel corso della trasmissione ha inoltre annunciato il suo matrimonio con Francesco Antonucci, con cui è fidanzata da otto anni. Viola Valentino ha avuto una relazione importante anche con Riccardo Fogli, e il loro rapporto è sempre stato caratterizzato da alti e bassi. A proposito dell’ex, Viola ha dichiarato: “È stato il mio grande amore. Nel mio cuore non c’era la fine della nostra storia. Non sono più innamorata di lui, è una forma di amore diversa che si ha nei confronti di una persona che si è amato tanto. La mia difesa su di lui è legata a quell’amore che rimane. Se vedi delle ingiustizie, reagisci in un certo modo”. Ultimamente, però, le cose sono degenerate: Viola ha picchiato duro sul suo ex, accusandolo di averle più volte mancato di rispetto quando ancora stavano insieme.

La carriera di Viola Valentino

Viola Valentino, pseudonimo di Virginia Maria Minnetti, nasce a Canzo il 1° luglio del 1949. Inizia a lavorare nel mondo dello spettacolo come cantante e modella, e raggiunge il successo nel 1979 con la pubblicazione del 45 giri Comprami. In pochi mesi, il disco arriva a quota mezzo milione di copie vendute. La sua carriera prosegue con Sei una bomba, Sera coi fiocchi (1980), Giorno popolare (1981) e Sola, quest’ultimo facente parte della colonna sonora di Delitto sull’autostrada. La Valentino recita nel film al fianco di Tomas Milian, senza però abbandonare il suo lavoro principale. Nello stesso periodo, infatti, partecipa al Festival di Sanremo con Romantici, che arriva a vendere ben 400mila copie. La cantante tornerà in Riviera nel 1983, questa volta senza troppa fortuna. Oltre a Riccardo Fogli, hanno scritto per lei Gianni Bella, Alberto Camerini, Grazia Di Michele, Maurizio Fabrizio, Dario Gay, Bruno Lauzi, Mario Lavezzi, Mogol, Oscar Prudente, Scialpi, Vincenzo Spampinato, Cristiano Malgioglio, Paolo Limiti e Giovanna Nocetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA