Vittorio Cecchi Gori, ex marito Rita Rusic/ “Lo amavo, poi è diventato aggressivo…”

- Rossella Pastore

Vittorio Cecchi Gori, noto come l’ex marito di Rita Rusich, ha parlato in più occasioni del suo rapporto con la donna. E al Gf Vip in particolare…

L’imprenditore Vittorio Cecchi Gori
L’imprenditore Vittorio Cecchi Gori

Rita Rusic ricorda a Verissimo i suoi lunghi anni al fianco di Vittorio Cecchi Gori. L’attrice parla di un amore grande, nonostante la forte differenza d’età: “Ero una bambina e lui già aveva quasi 40 anni, un uomo che ha un vissuto, un uomo compiuto. Io mi sono innamorata di lui perché era molto divertente, simpatico, accattivante e sapeva plasmarti…” Ma quando è iniziata la frattura in questo rapporto? Lei svela: “Le cose sono iniziate a cambiare quando io sono diventata una donna di successo.” La Rusi parla allora di un forte cambiamento in Vittorio, ad un certo punto diventato anche molto aggressivo. “La situazione in famiglia è diventata insostenibile”, sottolinea ancora la Rusic a Verissimo. Da qui, poi, si è aperta la strada verso la separazione. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic, storia di un amore finito

Vittorio Cecchi Gori è l’uomo noto alle cronache come l’ex marito di Rita Rusich. Imprenditore, ex politico e produttore cinematografico originario di Firenze, ha sposato Rita nel 1983, in una giornata caratterizzata da almeno un episodio buffo e controverso: “Avevo il terrore che non mi raggiungesse in chiesa. Invece, l’autista aveva perso la strada e io sono arrivata tardissimo”, ha raccontato lei nella quarta puntata della scorsa edizione del Gf Vip. “Volevo andare via – prosegue –, piangevo ma Vittorio venne a trascinarmi”. Il suo matrimonio con Cecchi Gori è stato fin dall’inizio abbastanza burrascoso. Nonostante la separazione avvenuta intorno ai primi anni Duemila, però, i due sono tuttora parecchio affezionati. Soprattutto lui: “Siamo ancora sposati davanti Dio, lì ci si sposa una sola volta”, ha ribadito Vittorio nel corso della serata, mentre la Rusic ha scelto la strada dell’ironia. Affermando: “Mi ha massacrato con avvocati e tribunali, così stiamo meglio”.

Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic si rivedono

All’epoca, il loro incontro televisivo fu piuttosto teso e imbarazzante, soprattutto perché perché Rita Rusic non si aspettava di trovarlo in studio; rivedere il marito, dunque, rappresentò per lei una vera e propria sorpresa. Vittorio, da parte sua, la mise senza volerlo ancor più a disagio, accennando al loro rapporto nel primo periodo della loro frequentazione. “Rita è una donna che ha dei numeri, altrimenti non l’avrei sposata. Rimasi colpito da lei che era bella ed elegante, aveva stile”. Al sentire le parole di affetto che Vittorio Cecchi Gori le ha dedicato, la Rusic non ha potuto trattenere l’emozione. I due si sono riavvicinati soprattutto grazie alla malattia di Vittorio, che ha portato Rita a ritrasferirsi a Roma per accudirlo come se niente, in passato, fosse successo.

Vittorio Cecchi Gori: “Ho sposato Rita Rusic perché…”

Al di là delle incomprensioni intercorse durante i primi anni di matrimonio, Vittorio Cecchi Gori e Rita Rusic si vogliono ancora molto bene. E – dopo una vita e due figli insieme – non potrebbe essere altrimenti. Dal tono di Vittorio traspare una grande stima e un grande rispetto per la donna che ha sposato e verso cui nutre evidentemente un sentimento forte. Come proprio delle persone civili, i due hanno seppellito qualsiasi screzio per riprendere tranquillamente i contatti. L’occasione giusta e in qualche modo ‘provvidenziale’ è stata il malore del produttore cinematografico, un episodio che ha messo in allarme la Rusic risvegliando il suo desiderio di stargli accanto. Vittorio, dal canto suo, gli ha riservato parole di stima e di grande rispetto, segno di gratitudine per il tempo che la moglie ha voluto dedicargli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA