Volland alla Juventus?/ Calciomercato, il tedesco del Bayer cerca la sua maturazione

- Claudio Franceschini

Volland alla Juventus? Calciomercato, l’attaccante tedesco è ai box da metà febbraio per un grave infortunio, potenziale occasione per il 2020-2021 perchè a caccia della sua maturazione.

Kevin Volland gol Leverkusen Dortmund lapresse 2020
Kevin Volland, dal 2016 al Bayer Leverkusen (Foto LaPresse)

Alla ricerca di un attaccante per completare il reparto, il calciomercato Juventus sta sondando in questo momento parecchi nomi interessanti. Fino a questo momento l’ipotesi è sempre stata quella di comprare un grande centravanti; uno di quelli che possano garantire intorno ai 30 gol stagionali, e che ovviamente costano anche parecchio. I nomi li abbiamo fatti nelle scorse settimane; da Harry Kane, per il quale bisognerebbe battere la concorrenza del Real Madrid e che costa parecchio, a Timo Werner su cui c’è anche il forte interesse dell’Inter e che soprattutto sembra essere entrato nel mirino del Liverpool, passando poi per altri profili come quello di Kai Havertz, non esattamente una prima punta di ruolo ma capace di segnare tanto nelle ultime due stagioni al Bayer Leverkusen, e che si sta reinventando attaccante centrale. Restiamo un momento alla BayArena, parlando sempre del talento rossonero: se Havertz ha iniziato a giocare in quella posizione è perché Peter Bosz si è ritrovato in emergenza dallo scorso febbraio.

VOLLAND ALLA JUVENTUS?

L’infortunio di Kevin Volland è infatti stato particolarmente pesante per le Aspirine: prima di rompersi il legamento sindesmotico l’attaccante tedesco aveva messo a segno 9 gol in 22 partite di Bundesliga, realizzando una doppietta decisiva contro il Borussia Dortmund e implementando il suo bottino con marcature in Champions League e Coppa di Germania. Classe ’92, si è inizialmente affermato nell’Hoffenheim trovando buona continuità ma è nel Leverkusen che è definitivamente esploso. Acquistato nel 2016, dopo aver fatto da riserva al Chicharito Hernandez ha guadagnato la maglia da titolare con l’avvento in panchina di Heiko Herrlich, che gli ha dato la fiducia necessaria. Le due stagioni precedenti le ha chiuse con 14 gol per ogni campionato e, senza l’infortunio, si sarebbe assestato più o meno su quelle cifre; stiamo inoltre parlando di una squadra che in quel contesto ha sempre terminato al quarto posto, mancando una qualificazione in Champions League solo per sfide dirette.

Volland non è certamente un profilo di primissimo livello nel calcio europeo, ma è una prima punta che potrebbe trovare il suo significato nella Juventus; intanto costa poco (con 25 milioni di euro l’affare si potrebbe fare, forse anche meno) e poi andrebbe a giocare in una squadra che può già contare su Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, due elementi che i gol li sanno fare e che, almeno inizialmente, sarebbero i titolari per Maurizio Sarri. Il tedesco eventualmente potrebbe giocarsi il posto con la Joya, e andrebbe a rappresentare una riserva di lusso avendo anche una certa esperienza internazionale; con la Germania ha giocato 10 partite – anche se l’ultima risale a novembre 2016, curiosamente un’amichevole contro l’Italia – mentre ha 12 apparizioni in Champions League (non ha mai superato il girone eliminatorio) più altre 6 in Europa League. La Juventus osserva anche lui, come prospetto a costo più contenuto (riguardo l’ingaggio ma anche il cartellino, che scade nel 2021 e dunque facilita una cessione anticipata) e come profilo che nella rosa dei bianconeri potrebbe stare bene. Vedremo allora quello che succederà…

© RIPRODUZIONE RISERVATA