Wilma Facchinetti: “Il mio ex ossessionato dal ses*o”/ “Mi chiudevo in bagno per…”

- Stella Dibenedetto

Wilma Facchinetti, la moglie di Francesco Facchinetti, racconta ai followers i dettagli della storia con un ex fidanzato ossessionato dal ses*o.

wilma facchinetti min 640x300
Screenshot da video

Wilma Facchinetti, la moglie di Francesco Facchinetti, si lascia andare ad uno sfogo rispondendo alla domande di un follower. Schietta e dietta, Wilma ha scelto di condividere con i propri followers un’esperienza del passato raccontando i dettagli della storia d’amore con un ex fidanzato ossessionato dal ses*o. L’occasione per parlarne è arrivata quando una follower le ha confidato di avere lo stesso problema con il marito. “Ho già avuto uno così, ti porta alla disperazione”, ha raccontato nelle sue IG Stories la 39enne brasiliana.

La moglie di Facchinetti, poi, svela i dettagli di quello che accadeva quando era fidanzata con questo ragazzo. “Tipo, sai quando vai a una festa, finisce la festa, entri in macchina, non vedi l’ora di arrivare a casa per togliere le scarpe, togliere il vestito, magari è pure un venerdì di una settimana orrenda in cui vuoi solo andare a letto e dormire 12 ore. Ecco, no, io entravo in macchina dopo la festa già incaz*ata perché sapevo che arrivavo a casa e dovevo gestire quella follia lì”.

Wilma Facchinetti a cuore aperto con i followers

Il racconto di Wilma Facchinetti è a cuore aperto. La 39enne racconta anche alcuni episodi che l’hanno allontanata sempre di più dall’ex fidanzata fino a mettere un punto definitivo alla storia. “Addirittura io dovevo chiudere a chiave la porta del bagno quando facevo la doccia perché altrimenti entrava…”, racconta Wilma.

“Un’altra volta, dopo aver sciato, siamo andati in un supermercato per prendere delle cose – prosegue – Io mi abbasso per prendere una confezione di biscotti e lui mi viene addosso da dietro. Io mi alzo, mi giro e gli dico: ‘Ma come ti viene in mente? Siamo in un supermercato, abbiamo sciato 12 ore, sono tutta sudata, sono stanca, ho male al ginocchio: mollami! Giuro era così. Per lui l’ideale era una volta al giorno durante la settimana e il weekend, venerdì sabato e domenica, tre volte al giorno…”, ha concluso Wilma. Cliccate qui per vedere il video.



© RIPRODUZIONE RISERVATA