WWE TLC 2020/ Wrestling, info streaming video e tv: McIntyre contro Styles con Omos!

- Alessandro Rinoldi

WWE TLC 2020 info streaming video e tv: in palio il titolo principale così come lo Universal Championship nella sfida tra Reigns ed Owens! Firefly Inferno match con Orton e Wyatt!

vlcsnap 2020 12 19 20h23m22s739 opt 640x300.png

Nella notte italiana tra domenica 20 e lunedì 21 dicembre gli amanti del wrestling potranno assistere all’ultimo pay-per-view dell’anno con WWE TLC 2020. Evento ormai giunto alla sua dodicesima edizione dal suo primo inserimento nel calendario della compagnia di Stamford, e che verrà trasmesso dal Tropicana Field di St. Petersburg, in Florida, dove verrà allestito il Thunderdome, lo show dedicato all’utlizzo di “Tavoli, scale e sedie” sta per proporre una card davvero interessante con match di grande livello, su tutti le sfide titolate tra Drew McIntyre ed Aj Styles, accompagnato da Omos, e tra Roman Reigns e Kevin Owens, rispettivamente per il WWE e lo Universal Championship. In palio anche le cinture di coppia di Raw, che verranno difese dal New Day di Kingston e Woods dall’assalto degli Hurt Business di Cedric Alexander e Shelton Benjamin, e quelle della divisione femminile, con le campionesse Shayna Baszler e Nia Jax a vedersela contro Asuka ed una partner a sorpresa. Per le donne inoltre Carmella tenterà di mettere le mani sulla cintura di Smackdown detenuta da Sasha Banks e le sorprese potrebbero non finire mai in occasione del Firefly Inferno Match tra il Fiend Bray Wyatt e Randy Orton.

WWE TLC 2020: INFO STREAMING VIDEO E TV

L’evento pay-per-view WWE TLC 2020 andrà in onda in diretta dalle ore 01:00 italiane nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 dicembre acquistando l’evento, come di consueto, tramite il servizio in streaming WWE Network, la piattaforma ufficiale della compagnia di Stamford che offrirà lo show in maniera gratuita a tutti i nuovi abbonati. Attraverso gli account Youtube, Twitch, Facebook e Twitter della WWE, come sempre prima dell’evento vero e proprio dalle ore 00.00 italiane, dovrebbe inoltre essere trasmesso il Kickoff, della durata di un’ora, con i pronostici offerti da diversi ospiti ed anche uno o due match in programma per la card finale. Il ppv non sarà quindi più visibile ed acquistabile su Sky come accaduto fino all’ultimo Backlash 2020 visto il passaggio di Raw, Smackdown ed anche NXT nelle mani di Dplay Plus, il servizio on demand del gruppo Discovery che ripropone le puntate dei vari brand in chiaro in differita su Dmax.

CHI SARA’ LA NUOVA PARTNER DI ASUKA?

A WWE TLC 2020 andranno in scena due incontri molto importanti per quanto riguarda la divisione femminile. La campionessa di Smackdown Sasha Banks, recentemente apparsa anche nel finale della seconda stagione di The Mandalorian in onda su Disney+ dove a momenti stendeva nientemeno che Boba Fett, vuole proseguire il suo regno titolato e per farlo dovrà difendere la sua cintura contro Carmella. Quest’ultima, rientrata nel brand blu con un nuovo look dopo diverse settimane di assenza, appare molto concentrata nel puntare al titolo principale del programma del venerdì sera. Le due si sfideranno dopo diversi assalti perpetrati alle spalle l’una dell’altra anche se la Banks rimane la candidata principale per la vittoria finale. Un altro match di grande valore vedrà invece opporsi le detentrici del WWE Women’s Tag Team Championship Shayna Baszler e Nia Jax contro Asuka, la quale si affiderà ad una partner a sorpresa per spodestare le rivali. La giapponese avrebbe inizialmente dovuto far coppia con Lana, in grande ascesa nelle scorse settimane nonostante sia stata sbattuta contro i tavoli dei commentatori per più di un mese dalla Jax. Proprio quest’ultima, con l’aiuto della Baszler, ha procurato un infortunio all’avversaria dopo essere stata battuta dalla stessa in quel di Raw lo scorso lunedì e adesso gli appassionati si augurano che Asuka possa conquistare il successo con la complicità, visti i tanti rumors che vorrebbero l’imminente ritorno di Eva Marie ma senza nemmeno dimenticare Charlotte Flair (sempre più vicina al rientro), di una wrestler assente da tempo in WWE.

LA SFIDA TAG TEAM ED IL FIREFLY INFERNO MATCH

Non ci sarà tuttavia solo il wrestling femminile in merito alle sfide di coppia a WWE TLC 2020. I New Day di Kofi Kingston e Xavier Woods, rimasti orfani di Big E dopo la separazione avvenuta al momento del draft di quest’anno, sono infatti chiamati a mettere in palio il Raw Tag Team Championship contro gli Hurt Business, rappresentati nella circostanza da Cedric Alexander e da Shelton Benjamin ma non senza l’accompagnamento di MVP. Battuti proprio i Paladini della positività nel 3 contro 3 dello scorso lunedì che veda coinvolti anche Jeff Hardy da una parte e Bobby Lashley dall’altra, gli Hurt Business puntano ad aggiungere nuove cinture alla loro stable dato che proprio Lashley è l’attuale campione degli Stati Uniti. Una sfida non titolata ma che potrebbe valere il main event di qualsiasi card sarà il Firefly Inferno Match tra il Fiend Bray Wyatt e Randy Orton. I due hanno dato vita ad una faida dai contorni non molto ben definiti nell’ultimo mese ricordando spesso i trascorsi dello stesso Predatore Supremo nella New Wyatt Family e l’intromissione di Alexa Bliss, anch’essa ammaliata dal Fiend, potrebbe aggiungere qualche colpo di scena ad un duello imperdibile. Storicamente un Inferno Match prevede che il ring sia avvolto dalle fiamme lungo il suo perimetro, senza permettere ai lottatori di poter sgusciare fuori dal quadrato e rendendo decisamente complicate le operazioni lungo le corde e l’apron ma il prefisso “Firefly” rende impossibile delineare come si svilupperà effettivamente la battaglia. Sconfitto Kane a Summerslam 2017 sebbene con l’aiuto di Harper e Rowan, Wyatt può contare su un precedente da non sottovalutare per Randy Orton, il quale farà valere tutta la sua esperienza per superare il Fiend.

I DUE INCONTRI TABLES, LADDERS AND CHAIRS

Il main event della serata di WWE TLC 2020 dovrebbe riguardare una delle due sfide con in palio il WWE e lo Universal Championship. Partendo dal titolo principale della compagnia di Vince McMahon, sarà dunque il campione Drew McIntyre a vedersela per la prima volta contro Aj Styles in un single match sotto le regole imposte dalla stipulazione del Tables, Ladders and Chairs. Gli sfidanti dovranno quindi arrampicarsi lungo una scala per riuscire a staccare dal supporto la cintura appesa sopra il ring ma le regole di questo tipo di duello non escludono la possibilità di ricevere supporto esterno da altri elementi. Senza alcun dubbio il Fenomenale proverà a contare sull’aiuto di Omos, la sua guardia del corpo alta 2.20m, oltre che di John Morrison e The Miz, quest’ultimo sempre mr. money in the bank. Il Corazziere scozzese dovrà dunque superare più di un ostacolo per sconfiggere Styles proseguire il suo secondo regno. L’altro TLC match della notte vedrà invece Roman Reigns, attuale campione universale accompagnato come di consueto dal suo consigliere personale Paul Heyman, opporsi a Kevin Owens, pronto a scalzare il rivale dalla vetta di Smackdown. In questa nuova inedita veste di heel, Reigns si è autoproclamato “il capotavola” dopo essersi imposto anche come “tribal chief” ai danni del cugino Jey Uso ed è ora pronto ad incutere terrore in tutti i suoi colleghi nel roster del brand blu e non solo. Il canadese Owens non si è però mai fatto mettere i piedi in testa da nessuno ed anche in questo caso cercherà con ogni mezzo necessario di spodestare l’ex membro dello Shield e riconquistare lo Universal Championship che aveva ottenuto battendo anche lo stesso Reigns in un fatal 4-way match nel 2016.

© RIPRODUZIONE RISERVATA