X FACTOR 2019, PAGELLE 2a BOOTCAMP/ Nuela star della serata, bocciata la Ayane

- Jacopo D'Antuono

X Factor 2019: si sono chiusi ieri sera i Bootcamp, con la composizione definitiva dei quintetti di Malika Ayane e di Mara Maionchi per le categorie categorie Under Uomini e Over

Malika Ayane
Malika Ayane a X Factor 13

Uno dei protagonisti social della puntata di ieri sera di X-Factor è stato senza dubbio Emanuele Crisanti, in arte Nuela, con la sua canzone inedita ‘Ti voglio al mio Funerale’. Se in studio è stato letteralmente esaltato dal pubblico, su Twitter qualche utente ha commentato con ironia la sua performance. A far discutere, chiaramente, è il titolo del brano; su Facebook e Instagram non mancano i simpatici meme realizzati dal pubblico di X-Factor per il concorrente. Non immuni da critiche i vari giurati: pugno duro per Malika Ayane, ritenuta troppo severa per alcuni giudizi dati ai concorrenti e soprattutto per le scelte finali, con esclusioni eccellenti. Anche Sfera Ebbasta è stato preso di mira da qualche internauta per le sue “considerazioni non richieste” durante la serata. Chiusa la fase bootcamp parte il conto alla rovescia per gli home visit, che arrivano su Sky Uno la prossima settimana.
(Jacopo D’Antuono)

X Factor 2019, il talento di Nuela

Si sono chiusi ieri sera i bootcamp di X Factor 2019, con la composizione definitiva dei quintetti di Malika Ayane e di Mara Maionchi per la categorie Over e Under Uomini. Tra i concorrenti più interessanti della serata il giovanissimo Emanuele Crisanti, in arte Nuela, che aveva già fatto impazzire tutti con il suo brano inedito ‘Carote’. Nell’ultimo appuntamento dei bootcamp di X-Factor, Crisanti si è aggiudicato la sedia con una nuova canzone dal titolo abbastanza provocatorio, ovvero ‘Ti voglio al mio funerale’. Nuela sembra promettere davvero bene, nonostante la giovanissima età è già diventato virale in rete con 11 milioni di visualizzazioni su youtube grazie a ‘Carote’. Malika non si è fatta tormentare troppo dai dubbi durante l’esibizione di Nuela ed una volta ottenuto l’ok degli altri giudici ha dato il suo via libera. “La tua idea è forte”, il commento di Mara Maionchi. Pure Samuel e Sfera si sono detti favorevoli, ma il semaforo verde ovviamente lo ha acceso Malika:: “Vai a sederti va…”.

X Factor 2019, bordata di fischi per Malika Ayane

Se Mara Maionchi riscuote grande simpatia con la sua schiettezza e il suo carisma, lo stesso non si può dire per Malika Ayane. Il giudice di X Factor 2019 divide spesso il pubblico con le sue scelte e al contrario della Maionchi agli occhi di qualcuno può apparire severa e cinica. Così dopo aver eliminato Michele, l’ex di Cesare Cremonini si è guadagnata una pioggia di fischi da parte del pubblico. Le sue scelte sono state dettate dall’istinto, così esibizione dopo esibizione ha praticamente ribaltato il quintetto finale. Il duello più discusso è stato quello dell’ultima sedia per gli home visit, appunto quello che indirettamente ha contrapposto Michele e Davide Rossi di Terni. Quest’ultimo, davanti agli occhi increduli del pubblico, ha superato Michele nelle preferenze dell’Ayane, che lo ha premiato con un sì.

Cresce l’attesa per i live di X Factor 2019

Con la fine dei bootcamp iniziano gli home visit di X Factor 2019. La trasmissione di Sky Uno sta per entrare nel vivo, anche se il pubblico aspetta con grande ansia l’inizio della terza fase, quella più importante, ovvero quella dei live. La puntata di ieri sera, comunque, ha regalato parecchie emozioni dal punto di vista musicale, con concorrenti molto bravi e preparati. Il duo formato da Mara Maionchi e Malika Ayane ha saputo imprimere un certo ritmo alla puntata, con giudizi mai banali e sempre molto discussi. Certo è che si è sentita l’assenza degli altri due giudici, Sfera Ebbasta e Samuel, che a loro volta hanno goduto della luce dei riflettori nella scorsa puntata. Dal prossimo appuntamento con gli Home Visit sono attesi i soliti siparietti tra i quattro giudici, che torneranno protagonisti in contemporanea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA