X Factor 2019: Samuel, “Non credo vi abbia chiamato Sia”/ L’attacco a Sfera Ebbasta

- Stella Dibenedetto

X Factor 2019, Samuel attacca Sfera Ebbasta: “non credo che Sia vi abbia chiamato per scrivere un pezzo per Giordana”. Il giudice dei Gruppi non si risparmia.

Samuel
Samuel nella giuria di X Factor 13

Attacco durissimo di Samuel al collega Sfera Ebbasta durante la quinta puntata dei live show di X Factor 2019. Nel corso della serata, i concorrenti in gara hanno avuto la possibilità di presentare gli inediti. Giordana delle Under Donne, categoria guidata da Sfera Ebbasta, si è presentata sul palco con Chasing Paper tra i cui autori c’è Sia. Un nome importante per Giordana sul cui inedito c’era tante aspettative. Dopo averlo ascoltato, però, l’inedito della cantante di Sfera Ebbasta non ha entusiasmato gli altri giudici di X Factor che non hanno nascosto la propria opinione. «Meno forte la canzone che sia di Sia o di chi sia», ha Mara Maionchi. L’attacco più feroce, però, è arrivato da Samuel. Il giudice dei Gruppi, ancora avvelenato per l’eliminazione dei Seaword, ha lanciato una frecciatina al veleno a Sfera che non è passata inosservata al pubblico.

 X FACTOR 2019, L’ATTACCO DI SAMUEL A SFERA EBBASTA

Chasing Paper, la canzone con cui Giordana Petralia entra ufficialmente a far parte del mercato discografico, non è piaciuta a tutti i giudici di X Factor 2019. Se Mara Maionchi non l’ha trovata all’altezza delle aspettative, Malika Ayana ha comunque riconosciuto la bravura di Giordana nel cantarla. Chi, invece, ha stroncato la canzone e Sfera Ebbasta è stato Samuel che, in diretta, ha sferrato un attacco clamoroso al collega. «Sia ha lasciato questo brano a disposizione dell case discografiche, ma ha dato l’autorizzazione», «appunto – replica Samel – non è Sia che l’ha voluta dare a Giordana». E al ballottaggio è finita proprio Giordana che, giovedì prossimo, durante la sesta puntata dei live del talent show di Sky, scoprirà con chi si scontrerà per poter continuare la sua corsa verso la finalissima del 12 dicembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA