Yahoo Mail down, email non funziona/ Problema risolto quasi ovunque: la situazione

- Silvana Palazzo

Yahoo Mail down: oggi client mail non funziona in tutto il mondo. Server ko, impossibile accedere alla posta elettronica: problemi rientrati quasi ovunque.

yahoo mail
Yahoo Mail

Yahoo Mail down? Problema rientrato. O almeno in larga parte. Lo si evince non solo dall’ultimo messaggio pubblicato dall’account Twitter riservato all’assistenza del client, che alcune ore fa ha comunicato che “la maggior parte dei servizi è tornata online”, ma anche dalle segnalazioni ricevute dal portale Downdetector. Se il picco di problemi era stato registrato attorno alle ore 9 con oltre 4mila segnalazioni (forse anche perché a quell’ora la gran parte delle persone consulta la propria posta elettronica) alle ore 20 i disservizi rendicontati dal sito di riferimento in caso di down faceva segnare “solo” 105 reports. La conferma che Yahoo Mail è tornato a funzionare quasi ovunque. Ora resta l’interrogativo principale: da cosa sono stati causati i problemi tecnici che hanno bloccato le attività di migliaia di persone? (agg. di Dario D’Angelo)

YAHOO MAIL DOWN: “STIAMO RISOLVENDO”

Yahoo Mail down oggi, ma pian piano la situazione si va normalizzando. Il client di posta elettronica e altri servizi sono offline da diverse ore, ma in Italia i problemi sono in via di risoluzione. Centinaia di utenti italiani stanno infatti segnalando che è di nuovo possibile accedere ed effettuare il login alla propria casella di posta elettronica, ma è ancora fuori servizio altrove. La mappa di Downdetector mostra infatti che i problemi diffusi in aree come Regno Unito, Francia, Germania e Italia sembrano in diminuzione. Tra le problematiche più segnalate c’è l’impossibilità di scaricare email (80%) e problemi di accesso al portale (19%). Ma l’ultimo tweet di Yahoo (che vi riportiamo di seguito) annuncia una graduale risoluzione dei problemi: quindi è probabile che nelle prossime ore tutto tornerà alla normalità, grazie all’intervento dei tecnici, che sono ancora al lavoro. «La maggior parte dei servizi sono di nuovo online. Questo è un problema tecnico che ha interessato i nostri server. Ci scusiamo per l’inconveniente e vi ringraziamo per la pazienza mentre facciamo in modo che tutto sia risolto». (agg. di Silvana Palazzo)

YAHOO MAIL DOWN: OGGI NON FUNZIONA, SERVER KO

Yahoo Mail down in tutto il mondo dalle 8 di questa oggi, giovedì 5 settembre 2019. Sul portale DownDetector sono segnalati diversi problemi dagli utenti. Il servizio di posta elettronica non funziona correttamente: ci sono problemi con l’invio e la ricezione delle e-mail. E in molti casi è impossibile accedere al sito. Non sono ancora note le cause del disservizio, non è neppure chiaro quando sarà possibile tornare a usare normalmente il servizio di posta elettronica. Ma dalle segnalazioni emerge che il funzionamento riguarda la web app e l’applicazione che è disponibile per i dispositivi mobile. Nelle ultime ore il sito di Yahoo è tornato attivo, ma con qualche limitazione. Ad esempio, gli utenti che provano ad accedere alla propria casella di posta elettronica hanno ancor a che fare con problemi e messaggi di errore. «Si sono verificate delle difficoltà tecniche. Errore temporaneo: 15». E da Yahoo ancora nessun comunicato sui disservizi di oggi.

YAHOO MAIL DOWN IN TUTTO IL MONDO

In aiuto arriva DownDetector, che si occupa non solo di raccogliere le segnalazioni di disservizi, ma anche di mostrare la “mappa” dei problemi. E così si scopre che non riguardano solo l’Italia. I problemi di Yahoo Mail sono infatti diffusi in tutto il mondo. Inoltre, non riguardano solo la casella di posta elettronica, perché il malfunzionamento coinvolge anche il sito di Yahoo e gli altri portali dell’azienda. E quindi l’ipotesi, secondo quanto riportato da Sky Tg24, è che i disservizi siano legati ad un down dei server del colosso californiano. Anche Microsoft nei mesi scorsi ha avuto problemi col suo servizio di posta elettronica. In questo caso l’azienda scoprì che dal primo gennaio al 28 marzo 2019 un gruppo di hacker aveva violato l’account di un addetto all’assistenza di Outlook Mail, entrando in possesso di dati sensibili degli utenti che avevano interagito col dipendente in questione. Microsoft però rassicurò, spiegando che non erano riusciti a visualizzare il contenuto delle email degli utenti. Nei giorni scorsi invece problemi con WhatsApp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA