Yann Sommer, chi è?/ Portiere della Svizzera e food blogger sposato con Alina

- Anna Montesano

Chi è Yann Sommer, il portiere della Svizzera agli Europei 2020 che ammira Donnarumma e fa anche il food blogger

yann sommer 640x300
Yann Sommer

Si chiama Yann Sommer e questa sera, 16 giugno, sfida la squadra italiana di calcio agli Europei 2020. Lui è infatti il portiere della Svizzera, che gioca nel campionato tedesco – nel Borussia Monchengladbach – ma che si diletta anche in altre attività. Suona la chitarra abilmente in qualche show in TV, ha una passione per il cibo e si diletta come food blogger. Ha 33 anni e c’è chi in Germania lo ha ribattezzato ‘portiere bonsai’ perché altro 183, uno dei meno altri dell’intera competizione europea. L’affascinante portiere, che su Instagram contra 309 mila follower, è sposato dal 2019 con Alina. In vista della sfida con l’Italia, Sommer ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport dove ha parlato del match , dicendosi molto emozionato.

Yann Sommer e il match contro l’Italia: “Ammiro Donnarumma”

“Sfidare l’Italia, a Roma, è un sogno.” ha ammesso Yann Sommer nel corso dell’intervista. Così ha spiegato: “Si tratta di una vetrina bellissima, in un torneo importantissimo. L’Italia è una delle squadre più forti, ha scritto la storia del calcio. Sfidarla è sempre emozionante e giocare all’Olimpico è ancora più stimolante. Inoltre, abbiamo tutti aspettato a lungo prima di poter vivere questo momento. Tifosi e giocatori”. Parlando della formazione italiana, ha poi ammesso: “Preferisco utilizzare il termine “ammirare”. E in tal senso non posso non citare Donnarumma: è giovane, ma gioca da tempo per il Milan. Immobile davanti è molto pericoloso. Bisognerà stare attenti a lui”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA