Youth League, Inter rinuncia a giocare/ Sconfitta 3-0 a tavolino con il Rennes?

- Matteo Fantozzi

Youth League, Inter rinuncia a giocare: sconfitta 3-0 a tavolino contro il Rennes, decisione arrivata per tutelare la salute dei tesserati dal Coronavirus

Inter Primavera
Video Spal Inter primavera (Foto LaPresse)

L’Inter Primavera rinuncia a giocare la sfida di Youth League che si sarebbe dovuta disputare mercoledì contro il Rennes e va incontro alla sconfitta per 3-0 a tavolino. I nerazzurri hanno pubblicato un comunicato ufficiale in cui si può leggere che la scelta “è volta a perseguire la salvaguardia di dipendenti, giocatori e tesserati in genere”. La sfida si sarebbe dovuta giocare a Firenze in vista degli Ottavi di finale della Youth League, la Champions League dei giovani. La scelta è arrivata nella piena consapevolezza di andare incontro a una pesante sconfitta a tavolino, ma anche nell’osservanza delle disposizioni delle autorità competenti.

La situazione è ancora più grave di quello che si potesse pensare, infatti da oggi tutte le squadre del settore giovanile del nostro paese hanno deciso di sospendere ogni forma di attività. In questo clima di terrore pare ormai abbastanza logico pensare che anche il calcio maggiore si possa fermare a data da destinarsi con il campionato di Serie A in corso che potrebbe dunque essere bloccato. La sensazione è quella però di assoluta precarietà con la situazione che potrebbe cambiare ancora anche nel giro di poche ore. Appena due giorni fa la squadra di Madonna aveva affrontato la Roma in un ridondante e spettacolare 3-3.



© RIPRODUZIONE RISERVATA