Zaniolo al Liverpool?/ Calciomercato, Jurgen Klopp guarda ancora in casa Roma

- Claudio Franceschini

Zaniolo al Liverpool? Calciomercato, i Reds possono provare un altro colpo dalla Roma dopo averle strappato Mohamed Salah e Alisson Becker, i giallorossi potrebbero doverlo sacrificare.

Zaniolo Djidji Roma Torino lapresse 2020
Zaniolo resta alla Roma? - Nicolò Zaniolo, trequartista della Roma (Foto LaPresse)

Nicolò Zaniolo sarà venduto o resterà un giocatore della Roma ancora a lungo? In questo momento, con il calciomercato che sarà ritardato e la Serie A che deve ancora ripartire (in entrambi i casi per la pandemia da Coronavirus, e le due cose sono consequenziali) è difficile dirlo; ancora di più se pensiamo che il classe ’99 è ai box dallo scorso 12 gennaio, quando nel corso della partita contro la Juventus ha riportato la rottura del legamento crociato. Gli Europei sarebbero comunque salvi, essendo stati posticipati di un anno – naturalmente bisognerà vedere se Roberto Mancini convocherà il giocatore, ma per quello che si era visto i pro superavano di gran lunga i contro – ma adesso gli scenari sul 2020-2021 e la sua prossima squadra di club potrebbero cambiare. Sulla società Roma aleggia lo spettro (da non intendersi necessariamente in accezione negativa) della cessione a Dan Friedkin, cosa che ovviamente contribuisce ad aumentare l’incertezza.

Come si è sempre detto nel presentare il calciomercato della Roma, la società giallorossa deve innanzitutto vendere per fare cassa: Zaniolo, scoperto quasi per caso (era stato inserito nell’affare Radja Nainggolan per far quadrare i conti, si è rivelato un gioiello ben prima del previsto), è uno dei pezzi pregiati della rosa e tra gli elementi grazie ai quali si potrebbe guadagnare una bella somma. Il punto è proprio questo: a bocce ferme la Roma non ha la minima intenzione di cederlo, ma si potrebbe passare attraverso un sacrificio doloroso. Il club cercherà di piazzare altri prospetti: Bryan Cristante che era partito bene ma poi si è un po’ perso per strada ed è comunque sacrificabile anche per favorire la crescita di Amadou Diawara o, meglio, il ritorno alla base di Davide Frattesi; Cengiz Under i cui infortuni gli hanno sempre impedito di trovare la continuità con la quale sarebbe potuto esplodere, e che comunque interessa parecchio in Europa; e poi Justin Kluivert, anche se Paulo Fonseca ha dimostrato di apprezzare parecchio e del quale non si priverebbe.

ZANIOLO AL LIVERPOOL?

Peccato che, appunto, sul calciomercato si debbano fare sacrifici: se così non fosse, i giallorossi non avrebbero mai lasciato partire Mohamed Salah e Alisson Becker. Ecco, rimaniamo su questi due nomi: entrambi sono stati venduti a peso d’oro al Liverpool, e il destino di Zaniolo potrebbe essere lo stesso. Jurgen Klopp osserva la situazione nella capitale, interessato al ragazzo che nei suoi Reds potrebbe essere un elemento importante; la valutazione è di 50-60 milioni di euro e, magari anche con qualche cessione, si tratta di una cifra che i campioni d’Europa uscenti possono sicuramente mettere in piedi. Per di più la Roma ha una mezza idea di portare a casa Dejan Lovren, tra i profili studiati per la difesa: il croato potrebbe fungere da parziale contropartita tecnica. Da vedere se poi le cose andranno effettivamente in questo modo, sicuramente è uno scenario realistico e di certo i giallorossi preferirebbero vendere Zaniolo al Liverpool (in generale all’estero) piuttosto che in Serie A (in particolare alla Juventus).

Diciamo allora che, per salvare Zaniolo, le mosse da parte della Roma sono due: fare muro e opporsi all’addio costi quel che costi, ovvero succeda quel che succeda e con il rischio di avere poi meno spazio di manovra per operare in entrata, oppure come già detto vendere altri calciatori. Ecco perché innanzitutto la società ha bisogno di piazzare qualcuno, e non solo per quanto riguarda la situazione di Zaniolo: abbiamo già parlato del rinnovo del contratto di Lorenzo Pellegrini, e ci sarebbe quella delicata questione legata a Chris Smalling e alla possibilità di strapparlo definitivamente al Manchester United. Il calciomercato si muove sempre su equilibri particolarmente sottili e con dettagli che possono cambiare interi scenari, questo tra qualche mese rischia di essere assolutamente vero per la Roma che sarà chiamata a fare scelte importanti, sperando alla fine di far quadrare il cerchio che vorrebbe dire, anche e soprattutto in questo momento, avere confermato Zaniolo nella rosa che approccerà la stagione 2020-2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA