Ztl e parcheggi gratis: Fase 2, cosa cambia?/ A Roma tornano strisce blu, a Milano…

- Mirko Bompiani

Ztl e parcheggi gratis nella Fase 2, cosa cambia a Milano, Torino e Roma: nella Capitale tornano le strisce blu. Le ultime notizie.

ztl parcheggi gratis fase 2 roma milano torino
Immagine di repertorio (web)

Ztl e parcheggi gratis, cosa cambia con la Fase 2? Le disposizioni variano di città in città ed una delle novità delle ultime ore riguardano Roma: nella Capitale, infatti, torna la sosta tariffaria dal 4 maggio 2020. A differenza di quanto stabilito durante il lockdown – parcheggio gratuito per agevolare spostamenti per esigenze di lavoro, sanitarie o per necessità – per parcheggiare all’interno delle strisce blu sarà necessario pagare la classica tariffa.

Come riportano i colleghi di Fanpage, resteranno disattivate per il momento le Ztl Centro Storico, Tridente e Trastevere. L’ordinanza di Virginia Raggi mira a favore gli spostamenti per le migliaia di lavoratori che torneranno ad essere operativi dopo lo stop causato dall’emergenza coronavirus, senza dimenticare chi sceglierà l’auto o la moto per andare a trovare i propri congiunti o per svolgere le attività concesse dal Dpcm firmato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

ZTL E PARCHEGGI GRATIS NELLA FASE 2: A ROMA TORNANO STRISCE BLU, A ROMA E TORINO…

Situazione diversa a Milano: l’ordinanza del sindaco Beppe Sala stabilisce infatti che le ZTL, Area B (centro città) e Area C (tocca gran parte della città), rimarranno sospese, mentre la sosta resta libera e gratuita fino al 31 maggio. Parcheggi gratis, dunque, «negli spazi di sosta riservati ai residenti, le cosiddette strisce gialle, e negli spazi di sosta a pagamento, le strisce blu, su tutto il territorio cittadino».

Lo stesso discorso vale anche per Torino, con l’amministrazione guidata da Chiara Appendino che ha deciso di sospendere zone a traffico limitato e strisce blu anche per il periodo della cosiddetta Fase 2. L’annuncio è arrivato direttamente da Maria Lapietra, consigliere comunale ai Trasporti: «Continueremo a tenere sospeso il pagamento per il parcheggio in zona blu almeno fino al 3 giugno. Per la Ztl centrale pensiamo di sospenderla almeno fino ad agosto per puntare poi verso una Ztl più flessibile».



© RIPRODUZIONE RISERVATA