Zverev: “L’infortunio sembra gravissimo”/ “Un giorno molto difficile sul campo”

- Josephine Carinci

Dopo l’infortunio alla caviglia, Zverev parla delle sue condizioni. Il tennista tedesco è stato costretto al ritiro contro Nadal in semifinale di Roland Garros

Nadal Zverev asciugamano Roma lapresse 2022 640x300
Diretta Roland Garros 2022: Nadal Zverev è una delle semifinali Atp (Foto LaPresse)

Alexander Zverev ko nel momento più importante del Roland Garros e certamente uno dei più importanti della sua carriera. Il tennista si è storto violentemente la caviglia destra nel corso della semifinale contro Rafael Nadal. Le sue condizioni sono apparse subito particolarmente preoccupanti, tanto che davanti le telecamere il tedesco ha subito detto di aver subito “un gravissimo infortunio”, anche senza spiegare nel dettaglio quanto accaduto.

Dopo essere stato costretto ad abbandonare il campo, il tedesco ha rilasciato un videomessaggio nel quale parla delle sue condizioni di salute e manda un in bocca al lupo a Nadal. Il tennista ha raccontato: “Sembra un infortunio gravissimo ma i medici lo stanno ancora analizzando. Vi aggiornerò appena ne saprò di più. Per me un giorno molto difficile sul campo, un match fantastico finché non è successo quello che avete visto”.

Il messaggio a Nadal

Dopo aver perso il primo set 7-6, Zverev è stato costretto a lasciare il campo sul 6 pari nel secondo set. Il tennista è caduto, è rotolato sul pavimento di terra battuta e ha urlato per il dolore. Pochi minuti dopo ha lasciato il terreno di gioco, portato fuori su una sedia a rotelle. È rientrato poi in campo aiutato dalle stampelle per formalizzare il suo abbandono alla gara. Qualificato di diritto in finale Rafa Nadal, che nel giorno del suo 36esimo compleanno ha così festeggiato il raggiungimento della quattordicesima finale nel torneo.

Nell’ultimo atto del Roland Garros, lo spagnolo incontrerà Casper Ruud, numero 8 del mondo. Proprio a Nadal, Zverev ha voluto mandare un messaggio in vista della finale. “Ovviamente voglio congratularmi con Rafa e spero che possa fare ancora di più la storia con il suo 14° titolo al Roland Garros” ha aggiunto il tedesco nel videomessaggio. Per Zverev si parla addirittura di un possibile stop di tre mesi. Bisognerà capire se sia necessario agire chirurgicamente.







© RIPRODUZIONE RISERVATA