RUBRICHE / Vita da BlooperHunter

Andare al cinema, annoiarsi a morte perché lui vi ha costretto all’ultimo film stile sanguemortedistruzione o perché lei ha preteso l’ennesimo film tutto zucchero e melassa. Guardarsi in giro per ammazzare il tempo e non il consorte e notare un individuo che prende appunti al buio con tecniche che mai avreste osato immaginare fossero possibili: non chiamate la sicurezza, siete incappati in un blooperhunter, esemplare faunistico umano con l’hobby di scovare i bloopers, ovvero gli errori nei film. Dal bicchiere rotto che si autorigenera, a leggi delle fisica ancora sconosciute ma invero applicate, a svarionate storiche come Napoleone redivivo da Sant’Elena, passando per Reikijavik improvvisamente traslocata vicino Vigevano: questi e molti altri sono le prede di cui va a caccia e che Dana vi racconterà in questa nuova rubrica sui blooper.