SPECIALI / Bomba a Brindisi, l'attentato alla scuola

Gli articoli relativi alla tragedia che ha colpito Brindisi alle 7:50 del 19 maggio 2012. Una bomba esplode fuori dal comprensorio scolastico Falcone-Morvillo e una ragazza di sedici anni rimane uccisa. Tantissima la paura per un attentato apparentemente senza un perché né una rivendicazione. Si vagliano tutte le piste, da quella del terrorismo, a quella della malavita organizzata per via della vicinanza con il ventennale della strage di Capaci. Ma non si esclude un gesto folle, di vendetta personale o tragico bullismo. Insomma chi è stato a strappare alla vita questa ragazzina di soli sedici anni?