SPECIALI / Coronavirus Italia e mondo: sintomi, cos'è e come si cura

Epidemia coronavirus: Il 2020 è iniziato con quella che l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha qualificato come “emergenza globale”, legata al cosiddetto coronavirus (più correttamente virus “2019-nCoV”), partita dalla città di cinese di Wuhan. A quanto pare i primi contagi si sono verificati nello scorso dicembre, ma l’allarme e le relative procedure per isolare il diffondersi del coronavirus sono stati tardivi, consentendo quindi il suo propagarsi anche in altri Paesi del mondo, Italia compresa. Nel nostro Paese si è riusciti a isolare il coronavirus, primo passo utile per cercare di creare un vaccino e di studiare una cura, dato che non esiste un trattamento specifico per la malattia. Diverse le conseguenze di questa emergenza globale, non solo per le limitazioni agli spostamenti da e per la Cina, ma anche per l’economia, dato che il gigante asiatico esporta e importa molti beni, rappresenta una delle locomotive globali ed è anche uno dei Paesi che consuma più materie prime. Una vicenda che non riguarda quindi solamente la salute delle persone, ma ha implicazioni più ampie.

Covid, libertà e responsabilità

Davanti a una malattia sconosciuta come è il Covid, il nostro sistema sanitario ha retto meglio di molti altri paesi grazie alla dedizione e alla responsabilità di medici e infermieri

GLI ARCHIVI DEL SPECIALI