SPECIALI / N° 11 - IL «SAPORE» DELLA SCIENZA

«Fare scienza» ad ogni livello - da quello più elevato della ricerca accademica a quello delle aule scolastiche - è un’esperienza concreta, sensibile, coinvolgente. Nell’incontro con scienziati provocati a «dire» la loro esperienza di ricercatori si ritrova in modo ineludibile il «soggetto» della scienza. Dialoghi serrati che invitano a «meditare sull’eterna lotta dell’inventivo intelletto umano per giungere a una migliore comprensione»(*) della misteriosa realtà che ci sta davanti e di cui siamo parte.(*) A. Einstein, L. Infeld, L’evoluzione della fisica - Prefazione degli autori