SPECIALI / Se B. attacca la scuola di Stato