BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOPOLI/ Juventus intercettazioni inedite: Pairetto sgrida Pieri per favore ai bianconeri!

L'arbitro Pieri si scusa per un fischio a favore dei bianconeri

Moggi al processo di Napoli (Foto Ansa) Moggi al processo di Napoli (Foto Ansa)

Pairetto sgrida Pieri per aver aiutato i bianconeri e l’arbitro ligure si dispiace per un fischio dato in favore della Juventus. E’ quanto rivela oggi il quotidiano Tuttosport che riporta un paio di interessanti intercettazioni che durante la prima fase del processo di Calciopoli non sono state ritenute da inserire negli atti. Ora le difese le stanno riportando alla luce e verranno prese in considerazioni durante il processo d’appello

(12 dicembre ore 22.29) (5` dopo il fischio finale)

BERGAMO: Una bolgia è stata nel secondo. Undici leoni, anche nel primo tempo. Questi (quelli del Bologna) sono andati di già col nervosismo

PAIRETTO: Su quella punizione...

BERGAMO: Lui (Píeri) era molto lontano, uff.

PAIRETTO: Dice che ha tirato, è anche vero. Però lui (Ibra) allarga il braccio.

BERGAMO: Il primo fallo lo fa Ibrahimovic.

PAIRETTO: Avevo detto: speriamo non segnino su questa punizione, te lo giuro.

BERGAMO Io lo pensavo: sono quelle fischiate che poi... E` a trenta metri, che ti metti a fischiare. (...) Aspettiamoci una valanga di polemiche.