BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Fiorentina-Dinamo Minsk/ Il pronostico di Alberto Malusci (esclusiva)

Fiorentina-Dinamo Minsk, il pronostico di ALBERTO MALUSCI. La presentazione della partita di Europa League, sesta giornata del gruppo K al Franchi (giovedì 11 dicembre 2014)

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

Fiorentina-Dinamo Minsk è la partita valida per l'ultima giornata del gruppo K di Europa League che si gioca giovedì sera alle ore 21.05. La Fiorentina di Vincenzo Montella è già qualificata e certa del primo posto, i bielorussi invece già eliminati: una partita di fatto inutile, che dunque permetterà all'allenatore gigliato di fare qualche esperimento tecnico-tattico e di dare spazio alle seconde linee e ai giovani. Sarà questo quindi il significato dell'ultimo incontro europeo dei viola nell'anno 2014 Per presentare questo match abbiamo sentito Alberto Malusci. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Fiorentina-Dinamo Minsk che partita sarà? Una partita certamente di poco significato: la Fiorentina è già qualificata e prima nel girone, la Dinamo Minsk già eliminata.

Con quali obiettivi verrà a Firenze la squadra bielorussa? Non sarà una partita così importante neppure per loro, ma vorranno mettersi in mostra contro una squadra italiana, potrebbe essere una bella vetrina per molti calciatori.

Come giudica la prestazione dei viola con la Juventus? Diciamo che la partita non è stata esaltante, le due squadre hanno giocato col freno a mano. Le due difese hanno retto bene, comunque quest'incontro ha dimostrato che la Fiorentina se la può giocare con tutti in campionato. Manca ancora Giuseppe Rossi, Gomez non è al massimo e quando poi Rodriguez, Borja Valero, Pizarro e Cuadrado saranno al 100% avremo una Fiorentina molto forte.

Arrivare in Champions League è possibile? Avevo detto a inizio campionato che la Fiorentina poteva essere al livello di Juventus e Roma, poi ci sono stati tanti problemi e infortuni che hanno cambiato le cose. Ora a lottare per la Champions League ci sono Genoa, Sampdoria, Lazio e Napoli ma con i tre punti tutto è possibile, se la squadra di Montella troverà continuità potrà inserirsi di nuovo nella lotta.

Oppure vincere l'Europa League... Le possibilità di fare bene in Coppa ci sono tutte, quindi la Fiorentina può pensare anche di vincerla, cosa che darebbe diritto di partecipare alla prossima Champions League.

La Fiorentina ha l'esperienza internazionale per vincere l'Europa League? Forse no ma bisognerà provarci, la squadra viola ha diversi giocatori forti e di esperienza internazionale.

La partita con la Dinamo Minsk sarà utile per fare turnover? Sì, servirà per provare quei calciatori che finora hanno giocato poco.

Il suo pronostico? Mi sembra scontato dire che la Fiorentina dovrebbe vincere. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.