BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Inter-Palermo (3-0): i gol di Guarin e la doppietta di Icardi (domenica 8 febbraio 2015, Serie A 22^ giornata)

Video Inter Palermo, i gol e gli highlights della partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica 8 febbraio 2015 a San Siro, ore 20:45

Foto Infophoto Foto Infophoto

Al minuto numero 88 l'Inter cala il tris e Mauro Icardi realizza la sua doppietta. Azione in campo aperto o quasi: Kovacic verticalizza per Guarin che scatta nel lato destro dell'area avversaria, fa spalla a spalla con Daprelà proteggendo la sfera e riesce a crossare dolcemente sul primo palo ove piomba Icardi, colpo di testa e gol. Il numero 13 per l'argentino in questo campionato.

Nella ripresa l'Inter trova il raddoppio, per la precisione al minuto numero 65. Azione che coinvolge Shaqiri sulla fascia destra: passaggio a Guarin che scatta sulla sua verticale, cross in mezzo del colombiano deviato di testa da Palacio, la palla arriva a Mauro Icardi che controlla e scarica in rete il destro rasoterra da posizione centrale. Gol numero 12 per Icardi in questo campionato.

Al 16' minuto di gioco l'Inter passa in vantaggio contro il Palermo. Calcio d'angolo dalla bandierina di sinistra: cross ad uscire da parte di Shaqiri, in mezzo all'area di rigore Fredy Guarin schiaccia di testa e manda in rete. Terzo gol in questo campionato per il centrocampista colombiano.

Va in scena questa sera alle ore 20:45; è il posticipo serale della domenica, valido per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Nella sfida di andata al Barbera c’erano state tante emozioni; la gara si era sbloccata dopo appena 3 minuti. Nemanja Vidic, espulso alla prima giornata e dunque al rientro dopo la squalifica, si era nuovamente scontrato con la difesa a tre e le difficoltà del campionato italiano; il serbo era stato scippato del pallone con clamorosa ingenuità e Franco Vazquez ne aveva approfittato per timbrare il suo secondo gol in campionato. L’Inter ancora nel primo tempo aveva trovato la forza di reagire con Mateo Kovacic, ma poi aveva rischiato di affondare sotto i colpi di Andrea Belotti entrato a metà ripresa; era finita 1-1, il Palermo aveva dovuto rimandare l’appuntamento con la prima vittoria ma la sua crescita era già evidente. L’Inter, ancora sotto la guida di Walter Mazzarri, rimaneva imbattuta ma iniziava a percepire qualche limite. Oggi le cose sono cambiate ma sono i rosanero a essere davanti in classifica, con i nerazzurri reduci da due sconfitte consecutive e contestati a Reggio Emilia dai loro tifosi; come finirà allora questa Inter-Palermo? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.