BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUICIDIO A 17 ANNI / Minaccia di lanciarsi dal quinto piano, la folla lo incita:"Salta!". E lui...(oggi, 23 ottobre 2016)

Pubblicazione:

Immagini di repertorio (Fonte Lapresse)  Immagini di repertorio (Fonte Lapresse)

SUICIDIO A 17 ANNI, MINACCIA DI LANCIARSI DAL QUINTO PIANO, LA FOLLA LO INCITA:"SALTA!". E LUI...(OGGI, 23 OTTOBRE 2016) - Una storia incredibile ha avuto luogo in Germania, precisamente nella cittadina di Schmölln, dove un giovane somalo di 17 anni si è suicidato lanciandosi da una finestra posta al quinto piano del proprio palazzo dopo essere stato incitato dalla folla che osservava la scena sotto l'edificio. Come riportato da rainews.it, diverse persone hanno gridato ritmicamente al coro di "Salta, salta!", senza fare nulla per distogliere il 17enne malato psichico dai suoi istinti suicidi. La polizia di Schmölln era stata allertata dell'accaduto dal responsabile dell'ospitalità ad un gruppo di giovani somali, di cui faceva parte anche il suicida, che denunciava il comportamento aggressivo del ragazzo, che proprio venerdì aveva fatto rientro nella struttura dopo un ricovero per depressione in una clinica per malati psichici durato una settimana. Il sindaco di Schmölln, Sven Schrade, ha mostrato tuto il suo sconcerto dinanzi all'accaduto, condannando l'atteggiamento ingiustificabile di alcuni dei suoi concittadini:"Ci hanno informato che diverse persone si sono trattenute a guardare per parecchio tempo e che si udivano grida ritmiche che lo incitavano a saltare giù. Una cosa così può solo essere condannata. Se qualcuno pensa di vivere un'esperienza del genere come un film e sente di partecipare con delle incitazioni, si tratta di un atto da non credere" "



© Riproduzione Riservata.