Antonella Lualdi ricorda Alberto Sordi/ “La carriera era tutto. Moglie? No perché…”

- Anna Montesano

Antonella Lualdi, ospite a La Vita in Diretta, ricorda Alberto Sordi e racconta a Lorella Cuccarini alcuni retroscena della vita privata dell’attore

antonella lualdi alberto sordi 640x300
Antonella Lualdi ricorda Alberto Sordi a La Vita in diretta

Avrebbe compiuto 100 anni Alberto Sordi oggi 15 giugno e sono molte le trasmissioni che hanno voluto ricordarlo. L’attore romano, vero simbolo della comicità italiana, è scomparso il 24 Febbraio del 2003 a causa di un tumore ai polmoni contro il quale combatteva da tempo. Oggi a La Vita in diretta, Lorella Cuccarini lo ha ricordato anche attraverso le parole di un’attrice che ben lo conosceva: Antonella Lualdi. Il grande attore è stato ricordato prima con una serie di filmati che hanno mostrato alcune delle scene dei suoi film più famosi, poi è stata l’attrice 88enne a ricordare quell’amicizia e soprattutto la dedizione di Sordi alla carriera, grande priorità della sua vita fino alla fine.

Antonella Lualdi e la rivelazione sulla vita privata di Alberto Sordi

“Amava gli amici, viveva la vita degli amici ma non voleva costruirsene una lui.” ha raccontato Antonella Lualdi a La Vita in diretta. Così ha continuato: “Fatto sta che io molte volte gli ho chiesto ‘Ma tu una moglie, una fidanzata non la vuoi?’, perché sapevo che usciva così, però voleva essere libero e si è davvero dedicato seriamente alla sua carriera e ci è riuscito.” La sua vita privata, dunque, passava in secondo piano rispetto a quella attoriale. Così con Lorella Cuccarini la Lualdi ha scherzato: “E oggi direbbe ‘Io ci ho messo 70 anni a fare questo e voi in un giorno o due mi state bruciando tutto questo in televisione'” Ma a chiudere è stata proprio la conduttrice di Rai 1 che ha sottolineato come “Non basterebbe una vita intera per cancellarlo!”

© RIPRODUZIONE RISERVATA