PROBABILI FORMAZIONI/ Valencia-Bate Borisov: ultime novità (Champions League, gruppo F)

Ecco le probabili formazioni di Valencia-Bate Borisov (Champions League, quarta giornata gruppo F): le due squadre sono appaiate in classifica a quota 6 punti, la sfida è delicata…

07.11.2012 - La Redazione
bate_borisov_bayern_esultanzaR400
(INFOPHOTO)

Questa sera, alle ore 20.45, allo stadio Mestalla si affrontano Valencia-Bate Borisov, per una partita valida per la quarta giornata della fase a gironi della Champions League 2012/2013. Gli spagnoli e i bielorussi fanno parte del gruppo F, che comprende anche i tedeschi del Bayern Monaco e i francesi del Lilla. La classifica attuale vede Valencia e Bate Borisov appaiate a quota 6 punti, in una ‘ammucchiata’ che comprende anche il Bayern. Un equilibrio con pochi precedenti, al quale si sottrae solo il Lilla, ancora desolatamente fermo a quota 0 e virtualmente eliminato. La lotta per la qualificazione è apertissima, e di questo va dato merito soprattutto ai sorprendenti bielorussi, che hanno iniziato il girone andato a vincere in Francia (1-3) e battendo poi pure il Bayern in casa (3-1). La favola del Bate ha però subito un brusco stop due settimane fa, quando è crollato in casa proprio come il Valencia (0-3), che quindi ora appare favorito per la qualificazione. Gli spagnoli avevano iniziato perdendo a Monaco per 2-1, poi hanno battuto il Lilla in casa per 2-0 e infine si sono scatenati in quel di Minsk. La logica vorrebbe favorito il Valencia, ma la classifica così equilibrata non lascia spazio a passi falsi. Eccovi allora le ultime notizie sulle formazioni delle due compagini per la partita di stasera

Gli spagnoli sembrano avere aggiustato la loro situazione nel girone, dopo l’esordio con sconfitta. La vittoria in Bielorussia è stata fondamentale allo scopo, e ora ovviamente il Valencia non deve rovinare in casa quello che ha conquistato fuori: questo è stato il messaggio chiarissimo inviato dall’allenatore Mauricio Pellegrino ai suoi giocatori in vista della partita di questa sera. Ecco dunque come il tecnico argentino (già giocatore del Valencia per ben sei stagioni) schiererà la sua squadra questa sera. Un 4-4-2 con Diego Alves in porta; Joao Pereira, Rami, Ricardo Costa e Cissokho in difesa; Feghouli, l’ex romanista Gago, Tino Costa e Guardado a centrocampo; tandem d’attacco composto da Jonas e Soldado.

Al fianco di Pellegrino, per il Valencia si accomoderanno in panchina questi sette giocatori: il secondo portiere Guaita, e poi Barragan, Victor Ruiz, Albelda, Jonathan Viera, Banega e Valdez. Non mancano alcuni nomi importanti, a partire da Albelda, bandiera del club in cui ha militato per l’intera carriera, e il forte centrocampista argentino Banega.

Tre assenze per la squadra spagnola questa sera:si tratta del centrocampista spagnolo Canales, del difensore francese Mathieu e del centrocampista argentino Piatti.

Il Bate Borisov si presenta a Valencia già orgoglioso per quanto ha fatto finora: le due vittorie sono già entrate nella storia del club e dell’intero calcio bielorusso. Ora la formazione ex sovietica proverà a far proseguire la favola, magari con un clamoroso approdo agli ottavi, con la tranquillità dovuta al fatto che pure un terzo posto sarebbe salutato positivamente. L’allenatore Goncharenko schiererà la squadra stasera con un 4-2-3-1: Gorbunov in porta; Polyakov, Filipenko, Simic e Bordachev a formare la linea difensiva; Volodko e Likhtarovich mediani di centrocampo; Olekhnovich, Bressan e Hleb trequartisti in appoggio alla punta centrale Rodionov. Gli elementi di maggior spessore sono Bressan e Hleb.

Ecco quali saranno invece i giocatori a disposizione del mister in panchina al Mestalla: il portiere Gutor, e poi Yurevich, Sivakov, Radkov, Rudik, Mozolevski e Vasilyuk. Tutti giocatori bielorussi, per la formazione che raccoglie il meglio dei calciatori di quella nazione.

Gli indisponibili del Bate Borisov sono tre: si tratta del difensoreKuntsevich, del centrocampista Baga e dell’attaccante armeno Badoyan.

 

 

Diego Alves; Joao Pereira, Rami, Ricardo Costa, Cissokho; Feghouli, Gago, Tino Costa, Guardado; Jonas, Soldado. All. Pellegrino.

A disp.: Guaita, Barragan, Victor Ruiz, Albelda, Jonathan Viera, Banega, Valdez.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili:  Canales, Mathieu, Piatti.

Gorbunov; Polyakov, Filipenko, Simic, Bordachev; Volodko, Likhtarovich; Olekhnovich, Bressan, Hleb; Rodionov. All. Goncharenko.

A disp.: Gutor, Yurevich, Sivakov, Radkov, Rudik, Mozolevski, Vasilyuk.

Squalificati: Pavlov.

Indisponibili:  Kuntsevich, Badoyan e Baga.

 

Arbitro:  Hagen (Norvegia).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori