BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Ligue 1/ Bosetti festeggia contro il Marsiglia mostrando i tatuaggi: la Federazione lo squalifica!

Ligue 1, Bosetti squalificato per i tatuaggi. L’esterno d’attacco del Nizza, Alexy Bosetti, è stato squalificato per avere mostrato i propri tatoo dopo aver festeggiato il gol

Un pallone da calcio (Foto Infophoto)Un pallone da calcio (Foto Infophoto)

Davvero una squalifica particolare quella subita dall’attaccante esterno del Nizza, Alexy Bosetti. Il talento dell’Under-21 francese è stato fermato dal Giudice Sportivo per aver mostrato i tatuaggi agli avversari marsigliesi in occasione della rocambolesca vittoria proprio contro l’ per 4 a 5, gara valevole per i sedicesimi di Coppa di Francia. I tatuaggi sarebbero stati definiti dalla federazione transalpini provocatori, perché recanti i simboli della città, Nizza, nonché del club dello stesso giocatore. Ciò avrebbe scatenato l’ira dei supporters avversari che, come riporta il referto arbitrale, avrebbero scagliato palle di carta accartocciata proprio nei confronti del campione mondiale Under-20. Il padre di Bosetti (giocatore che tra l’altro ha un passato da ultrà proprio del Nizza), si dice scandalizzato di fronte a questa scelta della Federazione, ricordando il gesto di Ibrahimovic delle piste contro la panchina in occasione della sfida con il Tolosa, episodio che non venne assolutamente punito. Naturalmente il Nizza ha deciso di fare ricorso contro tale decisione.

© Riproduzione Riservata.