BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FACEBOOK/ Nuova funzione nella beta mobile consentirà di salvare le immagini

Pubblicazione:

Il logo del team di sviluppo al lavoro su Facebook Mobile  Il logo del team di sviluppo al lavoro su Facebook Mobile

FACEBOOK. Non si ferma il colosso di Zuckerberg: ad essere in continuo sviluppo negli ultimi mesi è l'applicazione mobile del social network più famoso del mondo, che in più di un'occasione ha raccolto pareri negativi tra gli utenti che ne fanno uso. Ed è proprio per queste motivazioni che, attualmente, il team di sviluppo è al lavoro per regalare un'applicazione degna, in grado sopratutto di girare su ogni tipo di dispositivo senza problemi. Attualmente, come ricorderete, è in circolazione solo e soltanto tra gli sviluppatori la versione beta del prossimo update di Facebook. Ed è proprio su quest'ultima incarnazione dell'app che si concentra quest'oggi l'interesse. Secondo alcuni fonti sarebbe stata introdotta una feature particolarmente utile, che permetterà agli utenti di salvare le immagini dal social network direttamente nel proprio dispositivo. Una introduzione figlia delle numerosissime richieste degli iscritti, che ad oggi hanno richiesto a gran voce, tra le altre cose, un tastino dedicato al salvataggio di foto e/o immagini dal social network. Non solo, è stata tolta la barra del menu in fondo all'app ed è stato aggiunto lo scrolling delle notifiche. D'ora in poi, quando si arriverà alla fine delle notifiche recenti, quelle più vecchie verranno automaticamente caricate. Tra i bug fix, quello inerente gli spazi vuoti laddove dovrebbero esserci le foto, mentre i crash di sistema dovrebbero essere stati finalmente risolti. Un aggiornamento che tuttavia non presenterà immediatamente tutte queste novità, ma verranno rilasciate a mano a mano con il passare del tempo. Come consuetudine, l'update, una volta disponibile, sarà presente nel Google Play, ma solamente se siete iscritti al programma beta testing di Facebook.    



© Riproduzione Riservata.