AENNE BURDA LA DONNA DEL MIRACOLO ECONOMICO/ Dal tradimento del marito alla rinascita

- Stella Dibenedetto

Aenne Burda La donna del miracolo economico è la miniserie in onda su canale 5 che racconta la storia della fondatrice del magazine di moda Burda.

aenne burda min 640x300
Aenne Burda - Screenshot da video

Stasera in tv 1 luglio va in onda, su Canale 5, il film “Aenne Burda – La donna del miracolo economico“. Quella di Aenne è la storia di una vera e propria rinascita dopo il tradimento da parte del marito Franz Burda, padre dei suoi tre figli. Il primo, Franz, nato nel 1932 e deceduto nel 2017, Frieder che ebbe nel 1936 ed è morto nel 2019 e infine Hubert, l’ultimo dei tre, nato nel 1940 e che oggi ha 80 anni. Aenne, di fronte al bigottismo dell’epoca e, dunque, all’impossibilità di lasciare il marito, decise di inseguire i suoi sogni e fondare una rivista di moda con cartamodelli, grazie ai quali le donne possano confezionare abiti a casa loro. Sarà questo l’inizio di un vero e proprio rilancio per la donna che supererà ogni aspettativa. (Aggiornamento di Anna Montesano)

ANTICIPAZIONI MINISERIE AENNE BURDA

Mercoledì 1° luglio, in prima serata, canale 5 propone la miniserie Aenne Burda – La donna del miracolo economico che racconta la storia di una donna che, dopo una delusione sentimentale, riuscì a trovare il coraggio per realizzare i propri sogni professionali nonostante la società maschilista dell’epoca in cui ha vissuto. La fiction racconta la storia di Aenne Burda che non si piegò mai di fronte alle difficoltà della vita e che, da un tradimento, riuscì a trovare la forza per diffondere il proprio nome in tutto il mondo. La mini-serie prende il via nel 1949, quando Aenne scopre che il marito Franz, padre dei suoi tre figli, ha una doppia vita. L’uomo, infatti, ha una relazione con la sua ex segretaria dalla quale ha avuto anche un figlio. Le regole della società dell’epoca impongono ad Aenne di restare accanto al marito. Nel frattempo, però, decide di prendere in mano la propria vita trasformandosi in una vera e propria imprenditrice.

LA NASCITA DI BURDA

Costretta a restare accanto al marito nonostante il tradimento, Aenne Burda decide di dare vita ad un vecchio progetto. Appassionata di moda, comincia a lavorare per creare una rivista che contenga anche dei cartamodelli che permettano alla donne di realizzare comodamente a casa i vestiti all’ultima moda e che siano adatti a tutte, anche alle donne meno abbienti. Grazie ad un gruppo di lavoro unito e affiatato, Aenne riesce a realizzare il suo più grande progetto diventando il simbolo della rinascita economica. Il successo porta Aenne a girare il mondo. Durante uno dei suoi tanti viaggi, Aenne incontra in Sicilia un uomo di cui s’innamora perdutamente. Il marito, però, dopo aver lasciato l’amante, va a riprendersela siglando con lei un patto che porta nuovamente insieme la coppia. Ancora oggi, il magazine di moda Burda è pubblicato in 90 paesi, in ben 16 lingue diverse e rappresenta un successo che ha reso Aenne Burda un simbolo di riscatto di tutte le donne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA