Alcamo, auto su folla in processione/ Video, tragedia sfiorata: tra 2 feriti un bimbo

- Silvana Palazzo

Alcamo, tragedia sfiorata durante processione: auto su folla a tutta velocità, video. Nessuna vittima, ma due feriti: tra questi c’è un bambino

auto folla processione alcamo
Alcamo, auto su folla in processione

Panico ieri sera ad Alcamo durante la processione di Maria Ausiliatrice. Un’auto è piombata sulla folla e solo per “miracolo” non ci sono stati morti, ma solo due feriti, tra cui un bambino, che non sono in gravi condizioni. Un uomo a bordo di una Nissan Micra blu, che proveniva da corso dei Mille, è poi riuscito a fuggire ed è quindi ricercato. Dopo aver attraversato quasi tutta la via, ha abbandonato l’auto in via Goldoni con le chiavi ancora inserite nel cruscotto. Si è poi scoperto che la Nissan era stata rubata in precedenza ad un cittadino di Alcamo. Sono stati momenti di terrore interminabili quelli vissuti dai presenti, tra cui alcuni bambini. Ora su questo increscioso episodio indagano i carabinieri, i quali hanno spiegato che il ladro aveva avuto vita facile nel furto. Il proprietario aveva infatti parcheggiato l’auto lasciando le chiavi nel cruscotto. Secondo gli investigatori, il ladro si sarebbe diretto casualmente verso corso dei Mille, senza prevedere che ci fosse una processione.

ALCAMO, AUTO SU FOLLA IN PROCESSIONE: TRAGEDIA SFIORATA

Si può parlare a tutti gli effetti di una tragedia sfiorata ad Alcamo. Nessuno dei fedeli della processione di Maria Ausiliatrice, che stava rientrando verso la chiesa delle Anime Sante, è rimasto gravemente ferito. Un bambino, strattonato durante il via vai delle persone, è stato trasportato in ospedale per precauzione, spiega Repubblica. L’uomo ricercato avrebbe un’età compresa tra i 18 e i 25 anni. Dopo il folle gesto e l’alt della polizia municipale, è riuscito a scappare a piedi. Forse era alla guida del veicolo sotto l’effetto di alcol o droghe. Ma i carabinieri non escludono neppure l’ipotesi che abbia disturbi psichici. In queste ore si passano al setaccio le telecamere presenti nella zona. Intanto si apprende che la strada in cui è transitata la processione non era stata transennata. Non c’era nessuna auto della polizia municipale a presidio, ma solo una vigilasse al centro della strada per evitare che i veicoli passassero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA